22.5 C
Rome
venerdì 20 Maggio 2022
SportCalcioSkorupski frena il diavolo: Milan-Bologna 0-0, il Pagellone

Skorupski frena il diavolo: Milan-Bologna 0-0, il Pagellone

La squadra di Pioli prova in tutti i modi a conquistare il successo contro i felsinei autori di una grande prova in fase difensiva e con uno Skorupski in serata di grazia e il risultato resta inchiodato sul pareggio. Milan-Bologna 0-0, il Pagellone del colonnello Lobanovsky.

Il colonnello Valerij Lobanovs'ky
Il colonnello Valerij Lobanovs’ky

Milan-Bologna 0-0, il Pagellone

 

Maignan 6.5 se nel primo tempo i rossoneri non prendono goal è merito suo.

Calabria 6 non riesce a sbagliare tiri che diventano assist decisivi.

Kalulu 6.5 una sicurezza in difesa. Fa buona guardia e rende inoffensivo l’attacco felsineo.

Tomori 6.5 sfrutta la sua velocità ed è sempre attento.

Hernandez 6 prova il tiro da fuori e picchia come un fabbro. Come al solito.

Tonali 5.5 dal centrocampo dovrebbero nascere le trame per sbloccare la partita. Infatti finisce 0-0.

Bennacer 6.5 qualche spunto interessante e molto attento in fase di non possesso.

Messias 4 praticamente un Suso comprato su Wish. Non salta mai l’uomo.

Diaz 5 evanescente ed inutile. Un giocatore femmina che si guarda gli scarpini per vedere se sono puliti.

Leao 5.5 tanto movimento per nulla. Gioca con il solito scazzo irritante. Un po’ meglio nella ripresa.

Giroud 6 ha poche occasioni da goal. A fine primo tempo impegna il portiere avversario di testa.

Rebic dal 46’ 6 lo si nota più per le litigate a gioco fermo che per le giocate. Nel finale ha una buona occasione.

Ibrahimovic dal 70’ 5.5 il giocatore più forte del mondo ci mette la faccia. Che gliela aprono.

Kessie dal 70’ 5.5 se lo vedono giocare a Barcellona finisce all’Espanyol.

Florenzi dal 75’ s.v.

Pioli 5

Oppure 33 come i tiri del Milan. Che ha visto solo lui. Nemmeno contro il Bologna riesce a mettere due punte in campo. Tatticamente scontato ma prende un punto prezioso che l’avvicina al sogno scudetto.

 

Bologna

Skorupski 7 bravo su Giroud e Rebic. Non sbaglia niente.

Soumaoro 7 prende le misure a Leao e presidia bene la sua zona di campo.

Medel 7 la sua miglior partita da interista. Spesso in anticipo sull’avversario si scontra con Ibrahimovic nel finale.

Theate 7 annulla Messias e gioca con personalità.

Hickey 6.5 gioca bene in difesa limitando le sgroppate offensive.

Aebischer 6 ci prova da fuori senza fortuna e limita i centrocampisti rossoneri.

Schouten 7 annulla Diaz e fa ripartire la manovra rossoblu.

Svanberg 7 gioca a testa alta. Spesso di prima mandando fuori giri gli avversari.

Dijks 6 gioca con voglia ed impegno.

Arnautovic 5.5 nel vivo del gioco ma poco pericoloso. L’ultimo goal del Bologna si perde nella notte dei tempi.

Barrow 6.5 impegna seriamente Maignan e svaria sul fronte d’attacco.

Orsolini dal 60’ 5 non si nota quasi.

Kasius dal 71’ 6 da una mano nel finale.

Soriano dal 71’ 6 regge l’urto del finale milanista.

Bonifazi dall’82’ s.v.

Mbaye dall’82’ s.v.

Tanjga 7

Prova di carattere e personalità contro il Milan. Prende un punto meritatissimo. Da risolvere il problema del goal. Il Bologna non segna mai.

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

 

Leggi anche

 


Enrico Zerbo
Enrico Zerbo
Ligure, ama i gatti, la buona cucina e le belle donne. L'ordine di classifica è a caso. Come molte cose della vita. Antifascista ed incensurato.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli