-4.1 C
Rome
domenica 23 Gennaio 2022
SportCalcioBrakalo cambia lo spartito: Sassuolo-Torino 0-1, il Pagellone

Brakalo cambia lo spartito: Sassuolo-Torino 0-1, il Pagellone

La squadra di Juric scopre il talento di Brekalo e conquista il secondo successo di fila, al termine di una bella prestazione, e sale a 6 punti. Decide la rete all’83’ di Pjaca, entrato nella ripresa che lascia i ragazzi di Dionisi a 4 punti. Sassuolo-Torino 0-1, il Pagellone.

Brekalo cambia lo spartito: Sassuolo-Torino 0-1, il Pagellone

Sassuolo-Torino 0-1, il Pagellone

Sassuolo-Torino 0-1 (Pjaca 83’)

 

Consigli 7 la partita diventa Consigli vs Torino. Le prende tutte, o quasi. Quando non ci arriva ci pensa il palo oppure il compagno che salva sulla riga. Si arrende a Pjaca.

Toljan 4 prende una giostra memorabile. Nel secondo tempo sprofonda manco fosse il Titanic e si perde Pjaca in occasione del goal.

Chiriches 6 se la cava con le buone o con le cattive. Più con le cattive.

Ferrari 6.5 lotta bene con Sanabria e gli salva un pallone sulla linea. Sfiora il goal del pareggio nel finale.

Rogerio 5 dalle sue parti il Torino sfonda e fa terra bruciata. Manco Attila.

Frattesi 7 si muove bene, recupera palloni e al minuto sette colpisce un palo che trema ancora adesso.

Lopez 6 meglio nel primo che nel secondo tempo quando sbanda paurosamente. Nega il goal a Sanabria salvando sulla linea.

Berardi 5 gioca con la scazzo al punto che si fa sovrastare da Rodriguez. Non proprio un ostacolo insormontabile. Il ragazzo ha voglia di cambiare aria.

Djuricic 5.5 un goal lo segna ma in fuorigioco. Tutto qui.

Boga 5 perde duelli su duelli ed in avanti non lo vedi mai. Inutile.

Raspadori 5.5 dura mezz’ora ma il ragazzo si vede che ha numeri e qualità.

Scamacca dal 65’ 5 il Toro non gli concede campo e lui evapora come un pensiero di Salvini.

Traore dal 65’ 5 non ha palloni giocabili ma manco se li va a cercare.

Kyriakopoulos dal 65’ 6 un paio di buoni interventi che spezzano gli attacchi granata.

Harroui dal 75’ s.v.

Defrel dall’87’ s.v.

Dionisi 5

La sua squadra concede molti spazi e sulle fasce viene travolta. Crea poco in avanti senza creare pericoli alla difesa granata. C’è molto da lavorare.

Brekalo cambia lo spartito: Sassuolo-Torino 0-1, il Pagellone

Torino

Milinkovic Savic 6.5 è poco impegnato ma nel finale nega la rete del pareggio a Ferrari.

Djidji 6.5 di testa le prende tutte e controlla bene gli avanti neroverdi. Sempre concentrato e sul pezzo.

Bremer 7 prestazione di livello in difesa e sfiora anche il goal quando si spinge in attacco.

Rodriguez 6 anche in una serata come questa è il giocatore che ha più limiti. Controlla un Berardi ectoplasmatico.

Singo 7 cancella Boga dal campo e si permette incursioni in avanti. Dinamico, attento con margini di crescita altissimi.

Lukic 6.5 sporca le linee di passaggio del Sassuolo. Spreca in contropiede una buona occasione.

Pobega 7 qualità, corsa ed un siluro da fuori che esce di poco.

Aina 7 bravo in entrambe le fasi fa delle diagonali perfette che spezzano le trame offensive degli avversari.

Praet 6.5 svaria su tutto il fronte d’attacco e colpisce un palo che spaventa i neroverdi.

Brekalo 7.5 inventa calcio. Fa impazzire gli avversari e colpisce un palo. Gli manca giusto il goal.

Sanabria 6.5 l’impegno non manca. Corre e lotta. Troppo pigro nel tirare a porta vuota dando il tempo all’avversario dj recuperare. Deve essere più killer in occasioni simili.

Ansaldi dal 52’ 6 partita di esperienza.

Linetty dal 64’ 6 da equilibrio alla squadra ma lui ha i numeri per fare meglio.

Pjaca dal 77’ 7 di solito è uno dei giocatori più inutili del campionato. Invece è decisivo nel piazzare la palla nell’angolino. Goal pesante e tre punti in cassaforte.

Mandragora dal 77’ 6 nel finale sfiora il goal con un tiro da fuori.

Vojvoda dal 77’ s.v.

Juric 7.5

La sua squadra è tatticamente logica ed ha resuscitato giocatori che erano con l’encefalogramma piatto da anni. Il Torino ha cattiveria agonistica, gioca senza paura e gioca pure bene. Oltre a questo indovina pure i cambi.

 

Leggi anche

 

 


Actarus
Alleva cavalli, guida astronavi, combatte per l'umanità, appassionato di sport e malato di calcio.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli