Quotidiano on-line ®

23.3 C
Rome
martedì, Luglio 5, 2022

Mafia e criminalità, Nicola Gratteri: “Questo Governo non sta facendo nulla “

Nicola Gratteri: “Draghi è un esperto di finanza. Punto. Quando parliamo di sicurezza o di riforma della giustizia, non ci siamo proprio”.

Nicola Gratteri: con mafia e criminalità governo nullo

Particolarmente attivo mediaticamente in questi giorni il procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri, che sembra abbia il dente avvelenato con il Governo.

Già mercoledì nella puntata del Maurizio Costanzo Show aveva usato parole durissime verso l’esecutivo e il parlamento: “Draghi è un esperto di finanza. Punto. Quando parliamo di sicurezza o di riforma della giustizia, non ci siamo proprio”.

Dalla lotta alle cosche mafiose al rapporto tra la magistratura e la politica. Gratteri non ha risparmiato critiche: C’è un’aria di restaurazione, di liberi tutti. È un momento brutto per il contrasto alle mafie. Sono stati fatti degli errori e la magistratura non ha avuto il coraggio di autoriformarsi. Quindi in questo momento c’è una sorta quasi di vendetta della politica nei confronti della magistratura dopo 30 anni”.

Oggi – ha poi aggiunto – si stanno facendo modifiche normative in Parlamento, ma soprattutto nel governo e poi il Parlamento ratifica. Il Parlamento è gestito da 8-10 persone, non di più. Gli altri votano quello che dicono quelle 8-10 persone. In questo momento c’è un governo dove, dal mio modestissimo punto di vista, Draghi è un esperto di finanza. Punto”.

Questi temi li ha poi ribaditi il giorno successivo negli studi di La7 da Corrado Formigli a Piazza pulita: “Sulla lotta alla criminalità questo Governo non sta facendo nulla sul piano normativo”.

 

Leggi anche

Ti potrebbe anche interessare

Seguici sui Social

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli