15.3 C
Rome
martedì 17 Maggio 2022
NewsUsa, Patrick Lyoya: afroamericano ucciso dalla polizia con un colpo di pistola...

Usa, Patrick Lyoya: afroamericano ucciso dalla polizia con un colpo di pistola alla nuca mentre era a terra

La polizia di Grand Rapids nel Michigan ha rilasciato un video choc che mostra un agente mentre spara a un uomo di colore, Patrick Lyoya, che si trovava a terra immobilizzato.

Patrick Lyoya: l’afroamericano ucciso a colpi di pistola dalla polizia Usa mentre era a terra

Patrick Lyoya, 26 anni e padre di due figli, è stato ucciso da un agente di polizia durante un fermo il 4 aprile. La sua morte ha indignato la sua famiglia e provocato proteste da parte degli attivisti nella notte.

Il video reso pubblico dalle autorità mostra l’agente, la cui identità non è stata resa pubblica, bloccare Lyoya a terra, a faccia in giù, e poi sparargli alla nuca.

Nei 90 secondi precedenti la sparatoria, il fermato viene visto alle prese con il poliziotto, nel tentativo di scappare e, a un certo punto, nel tentativo di impedire che l’arma Taser dell’agente lo colpisse. Lyoya non era armato.

La polizia ha congedato il poliziotto e indaga sulla sparatoria. I filmati rilasciati sono stati registrati dall’auto della polizia, dalla telecamera che si trovava sulla divisa del poliziotto e dalla telecamera di sorveglianza di un vicino.

Nei filmati si può vedere Lyoya che esce dall’auto e chiede “Cosa ho fatto?” al poliziotto che vuole vedere la sua patente e gli ordina di rientrare all’interno del veicolo. L’uomo prima annuisce, poi chiude la portiera e tenta di allontanarsi, resistendo poi ai tentativi degli agenti di ammanettarlo. Dopo un breve inseguimento a piedi viene fermato sul prato.  E li il poliziotto gli spara.

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

 

Leggi anche


Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli