Quotidiano on-line ®

22.5 C
Rome
lunedì, Luglio 4, 2022

Acerbo: Per il Pd Assange va consegnato agli Usa. Perchè non usano il simbolo della Cia alle elezioni?

No alla cittadinanza onoraria e si all’estradizione, per il PD Assange può essere estradato negli Usa. Così ha deciso il Consiglio comunale di Milano, col Partito Democratico in testa che si è opposto a una mozione di Europa verde, stravolgendola con due emendamenti: “Non si possono spiattellare documenti riservati così”. Durissime le parole di Maurizio Acerbo,  Segretario di Rifondazione Comunista.

Acerbo: Per il Pd Assange va consegnato agli Usa

La posizione del Pd sul caso Julian Assange è vergognosa e qualifica la reale natura di questo partito.

Dopo aver bocciato una mozione in parlamento, il Pd nel consiglio comunale di Milano si schiera a favore dell’estradizione del giornalista negli USA e contro la proposta di conferirgli cittadinanza onoraria.

“Spiattellare così documenti riservati non va bene, confligge col diritto di uno Stato a secretare le cose che non vuole diffondere. D’accordo, gli Stati Uniti hanno i loro limiti, ma non sono la Russia o la Cina. (…) Uno Stato democratico ne chiede l’estradizione, opporsi può creare problemi”, dice un consigliere comunale del PD che non merita neanche di essere nominato.

Per il Pd non c’è problema se gli USA chiedono una condanna fino a 175 anni per un giornalista riesumando una legge del 1917 contro la quale si manifestava ai tempi di Sacco e Vanzetti.

Il Pd ormai è un partito che ha fatto la scelta di collocarsi nel campo dell’imperialismo occidentale e su questa strada getta nella spazzatura non solo i principi della sinistra ma anche quelli più elementari del liberalismo.

Per il Pd è giusto che venga sepolto in una galera chi ha rivelato i crimini di guerra occidentali.

E pensare che 10 anni fa volevano candidare Assange al Nobel per la pace

Lontani i tempi in cui erano eroi della sinistra quelli come Daniel Ellsberg che rivelavano i Pentagon Papers sulla guerra in Vietnam e Hannah Arendt si complimentava.

Quelli del PD dovrebbero presentarsi alle elezioni con il simbolo della Cia o la bandiera a stelle e strisce.

Il Pci era capace di condannare le invasioni dell’Urss e di solidarizzare con i dissidenti dell’est. Il Pd evidentemente è un partito di maggiordomi degli USA.
Possibile che lì dentro nessuno si indigni per questa deriva?

Maurizio Acerbo: Italia dica no a ingresso Svezia e Finlandia nella Nato, anzi usciamo noi prima possibile
Maurizio Acerbo

 

Leggi anche

Ti potrebbe anche interessare

Seguici sui Social

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli