12.6 C
Rome
martedì 17 Maggio 2022
NewsE pure il generale Tricarico si candida al titolo di "Amico di...

E pure il generale Tricarico si candida al titolo di “Amico di Putin?”

Dagli studi di La7 ancora una volta non le ha mandate a dire il generale Tricarico: “Biden non vuole la pace”.

Di Giorgio Cremaschi.

Il generale Tricarico è un altro “servo di Putin”?

Il generale Leonardo Tricarico, ex capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica e comandante delle forze italiane durante la guerra in Kosovo, ospite a Tagadà su La7 ha detto testualmente:

“La parola negoziato è scomparsa dal vocabolario della NATO e della UE perché Biden non vuole la pace”

Il generale ha aggiunto che il Presidente degli Stati Uniti vuole distruggere Putin con la guerra, pertanto la catena del comando, che parte da lui e arriva fino alla NATO, non può che obbedire.

Ecco perché la parola negoziato è sparita e l’Occidente parla solo di vincere la guerra, con Zelensky che addirittura si dichiara disinteressato alla tregua perché prima bisogna sconfiggere la Russia.

Anche il generale Tricarico, che ovviamente con la NATO ha sempre operato ai massimi livelli, ora è al soldo di Putin ?

Certo che no, semplicemente a modo suo esprime ciò che noi pacifisti, derisi, insultati, odiati, affermiamo dall’inizio di questa sporca guerra, avendo contro la retorica criminale della vittoria del partito unico guerrafondaio.

L’alternativa alla guerra è una sola : il negoziato per un compromesso assieme al cessate il fuoco. Tutto il resto ci porta passo dopo passo verso la terza guerra mondiale, che evidentemente Biden pensa di vincere.

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

Joe Biden poco dopo essere stato eletto senatore, nel dicembre del 1972. (AP Photo/Henry Griffin)

 

Leggi anche


Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli