Quotidiano on-line ®

23 C
Rome
mercoledì, Agosto 17, 2022

Muriel all’ultimo respiro: Young Boys-Atalanta 3-3, il Pagellone

La Dea pareggia in Svizzera dopo un finale al cardiopalma e resta terzo nel Gruppo F di Champions. Avanti 2-1 fino all’81’ è sempre avanti, in tre i gol di Sierro e Hefti ribaltano il risultato. La reazione dei nerazzurri è feroce e all’88’ c’è il pareggio definitivo, che realizza  Luis Muriel, con una strepitosa punizione. Ora per giocare gli ottavi i nerazzurri devono battere il Villarreal l’8 dicembre. Young Boys-Atalanta 3-3, il Pagellone.

Calcio, l'Uefa vuole eliminare la regola dei gol in trasferta

Young Boys-Atalanta 3-3, il Pagellone

Young Boys-Atalanta 3-3 (Zapata 10’, Siebatcheu 39’, Palomino 51’, Sierro 80’, Hefti 84’, Muriel 88’)

 

Faivre 6 è bravo su Pezzella ma in ritardo su Muriel.

Hefti 7 controlla bene l’avversario di riferimento e si inventa un goal pazzesco che purtroppo non basta per gli svizzeri.

Burgy 5 patisce prima Zapata e poi Malinovskyi. Serata da dimenticare.

Lauper 6 contiene come può Pasalic.

Garcia 6 soffre molto Zappacosta ma appena ha l’occasione sfiora il goal

Ngamaleu 6.5 tanto lavoro sporco ed appena può si rende pericoloso.

Aebischer 5 sbaglia un goal clamoroso e non riesce a creare gioco.

Carlos Martins 6.5 recupera tanti palloni. Va in debito di ossigeno nel finale.

Rieder 5 in continuo affanno non trova le giuste soluzioni.

Elia 7 crea tanti pericoli da mandare in affanno la difesa orobica.

Siebatcheu 7 trova il goal ma si fa ipnotizzare da Musso su errore di De Roon.

Sierro dal 67’ 7 entra e trova il goal del 2-2

Manbimbi dal 67’ 6.5 crea diversi pericoli alla difesa nerazzurra.

Kanga dall’88’ s.v.

Wagner 7

Se la gioca a viso aperto e solo una magia di Muriel gli nega la vittoria.

Atalanta

Musso 7 sorpreso sul primo goal. Nel finale salva il possibile 4-3

Toloi 5.5 partita difficile. Limita i danni.

Demiral 5 picchia come un ferraio e si fa una dormita sul goal.

Palomino 7.5 oltre a segnare il secondo goal orobico è eroico in fase difensiva. Partita monumentale

Zappacosta 6 meglio quando attacca che quando difende.

De Roon 5 si perde l’avversario e costa il 2-2. Manda in rete Ngamaleu e deve ringraziare Musso se non segna.

Freuler 6 torna a casa e regala una partita onesta. Molta quantità che qualità.

Maehle 6 protagonista nella prima rete atalantina. Poi lentamente sparisce.

Malinovskyi 6 anche lui parte benissimo ma con il passare dei minuti perde efficacia.

Pasalic 5 sbaglia il pallone del 2-0.

Zapata 6.5 al primo pallone giocabile segna. Potrebbe chiudere la gara ma sbaglia.

Pezzella dal 46’ 6 luci ed ombra. Ha un buon pallone che non sfrutta e si fa travolgere dagli svizzeri.

Dijmsiti dal 71’ s.v.

Koopmeiners dal 71’ s.v.

Pessina dal 77’ s.v.

Muriel dall’87’ 7 entra, batte la punizione e segna. Ha un rapporto minuti giocati goal che neppure nelle Anime giapponesi.

Gasperini 5.5

Si salva inserendo Muriel. Non è la prima volta che succede.

 

 

 

Leggi anche

 

Actarus
Actarus
Alleva cavalli, guida astronavi, combatte per l'umanità, appassionato di sport e malato di calcio.

Ti potrebbe anche interessare

Seguici sui Social

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli