25.1 C
Rome
lunedì 16 Maggio 2022
SportCalcioSubito Oliveira per i 3 punti: Roma-Cagliari 1-0, il Pagellone

Subito Oliveira per i 3 punti: Roma-Cagliari 1-0, il Pagellone

I giallorossi conquistano la prima vittoria del 2022, battendo la squadra di Mazzarri, autrice di una buona prestazione, grazie ad un rigore di Sergio Oliveira, l’uomo più atteso, appena arrivato a Trigoria. Il portoghese ha conquistato il penalty per un mani in area di Dalbert. Grande occasione per Joao Pedro nel finale che coglie una traversa. Forfeit di Pellegrini nel riscaldamento. Roma-Cagliari 1-0, il Pagellone.

Roma-Cagliari 1-0, il Pagellone

Roma-Cagliari 1-0 (Oliveira 33’ r)

 

Rui Patricio 7 praticamente tutta la partita senza fare nulla ma quando viene chiamato in causa nel finale dice no al pareggio rossoblu

Maitland Niles 6 impiegato come terzino svolge il compito senza errori ma pure senza entusiasmi.

Mancini 6.5 difende bene senza mai un calo di tensione. Guida la retroguardia giallorossa.

Kumbulla 6.5 concede ben poco a Pavoletti. Non proprio un cliente facile.

Viňa 6 spinge molto ma ha la tecnica da terzino scozzese.

Oliveira 7 appena arrivato viene schierato dal primo minuto. Alza il ritmo della partita e dal dischetto non sbaglia e regala i tre punti ai giallorossi.

Veretout 6 fa tanta legna e sfiora la rete del 2-0

Mkhitaryan 7 ha tecnica e la fa pesare. Nella ripresa gioca meglio e spezza la mediana cagliaritana.

Zaniolo 6 in avvio di partita sembra conquistarsi un rigore che il var, giustamente, annulla. Ci mette il fisico e sbaglia il goal del 2-0.

Felix 5.5 sul più bello fa sempre la scelta sbagliata.

Abraham 5.5 con spazi o senza spazi non è in giornata. Mai realmente pericoloso.

Shomurodov dal 75’ 6 non incide come potrebbe.

Karsdorp dall’85’ s.v.

Bove dal 90’+4’ s.v.

Keramitsis dal 90’+4’ s.v.

Mourinho 6

Fa debuttare subito Oliveira ma serve un rigore per sbloccare la partita. Nella ripresa ci sono più spazi ma non vengono sfruttati e nel finale rischia la beffa e ci vuole un grande Rui Patricio per portare a cada i tre punti.

Foto CorrieredelloSport

 

Cagliari

Cragno 6 probabilmente immaginava una partita più complicata. Invece viene superato solo su calcio di rigore. Per il resto normale amministrazione.

Altare 6.5 controlla bene Felix che fa sempre la cosa in più che non serve a nulla.

Goldaniga 7 appena arrivato ma si cala subito nella parte e marca bene un giocatore scomodo come Abraham.

Carboni 7 pronti via e gli fischiano un rigore. Ci pensa il var a dimostrare che il suo intervento era pulito. Partita molto attenta e senza sbavature. Prende un giallo.

Zappa 5.5 tanta corsa e zero cross.

Marin 5 protagonista di grossolani errori. Non è al meglio della condizione.

Deiola 6 partita di sacrificio. Cerca di limitare Veretout.

Dalbert 5 chi poteva essere protagonista in negativo se non lui? Da un suo tocco il rigore per la Roma.

Pereiro 5 non ripete la buona prestazione contro il Bologna. Combina ben poco.

Joao Pedro 6 partita di sacrificio. Nel finale sfiora il pari.

Pavoletti 6 lotta su ogni pallone ma non è mai pericoloso.

Nandez dal 69’ 6 dal suo piede la palla per il possibile clamoroso pareggio dei sardi.

Lykogiannis dall’80’ s.v.

Gagliano dall’88’ s.v.

Mazzari 6

Il suo Cagliari subisce poco ma costruisce anche poco. Nel finale sfiora il clamoroso pareggio. Sconfitta a testa alta ma cammino per la salvezza ancora lungo. Comunque sono evidenti i segni di ripresa.

 

 

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

 

Leggi anche


Actarus
Alleva cavalli, guida astronavi, combatte per l'umanità, appassionato di sport e malato di calcio.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli