30.7 C
Rome
lunedì 23 Maggio 2022
SportCalcioBasta Morata per i 3 punti: Juventus-Spezia 1-0, il Pagellone

Basta Morata per i 3 punti: Juventus-Spezia 1-0, il Pagellone

I bianconeri vincono di misura contro la squadra di Thiago Motta e confermano il quarto posto, ora con 6 punti di margine su Roma e Atalanta (che ha una gara in meno). Decide Morata nel primo tempo su assist di Locatelli. Nella ripresa due le occasioni da gol per gli ospiti con Gyasi e Agudelo. Juventus-Spezia 1-0, il Pagellone

Juventus-Spezia 1-0, il Pagellone

Juventus-Spezia 1-0 (Morata 21’)

 

Szczesny 6.5 primo tempo da spettatore non pagante. Nel secondo continua a non pagare ma deve chiudere su Gyasi.

Danilo 6 si piazza dietro e non fa passare nessuno. Di fare qualche sortita in avanti non ci pensa proprio.

De Ligt 6 gli attaccanti avversari non sono certo quelli che ti tolgono il sonno. Si limita alla normale amministrazione.

Rugani 6.5 ha un ruolo attivo nell’azione del vantaggio bianconero. Non male per uno che farebbe panchina anche a “Uomini e donne”.

Pellegrini 6 dietro e attento. Quando ha la palla spinge timidamente applicando la dottrina “Allegri”.

Cuadrado 6.5 le sue accelerazioni danno brio alla manovra bianconera e destabilizzano gli avversari.

Arthur 6 gioca con ritmi da narcolessia. Una moviola in campo.

Locatelli 6.5 da un senso alla manovra e si spinge in attacco. Non troppo altrimenti lo richiamano dalla panchina

Rabiot 5 non tradisce mai e gioca l’ennesima partita senza senso. Tanto lo pagano lo stesso.

Vlahovic 5 non fa un tiro in porta.

Morata 7 il suo compagno di reparto non la vede mai lui invece fa un goal pesantissimo e nel finale sfiora il secondo.

Bernardeschi dal 63’ 5 entra non incide e si becca un giallo.

Kean dall’85’ s.v.

Allegri 6

Un primo tempo accettabile, una ripresa orribile. Deve ringraziare la poca qualità della squadra avversaria. Farsi chiudere così dallo Spezia rasenta il ridicolo.

Spezia

Provedel 5.5 non brillante sulla rete juventina. Per il resto è sempre sul pezzo.

Ferrer 6 difende bene. Non capisce che avrebbe potuto osare in avanti senza correre rischi.

Erlic 7 sempre in anticipo su Vlahovic non lo fa mai tirare.

Nicolaou 7 ottime letture e chiusure che mettono il bavaglio all’attacco juventino.

Reca 5.5 soffre molto gli attacchi di Cuadrado.

Agudelo 6 meglio nella ripresa quando si rende anche pericoloso. Nel primo tempo la vede poco.

Maggiore 5 decisamente sotto tono non è mai pericoloso.

Bastoni 6 nel primo tempo fatica molto. Nella ripresa cresce e crea qualche problema agli avversari.

Verde 6.5 nel primo tempo si vede poco. Nella ripresa entra con il giusto modo e crea diversi pericoli alla difesa avversaria.

Manaj 5 praticamente si marca da solo.

Gyasi 5.5 si fa notare solo per un colpo di testa nella ripresa.

Kovalenko dal 76’ s.v.

Bourabia dal 76’ s.v.

Motta 6

Se lo Spezia non avesse regalato un tempo agli avversari poteva anche tornare a casa con un punto. C’è molto rammarico per l’approccio della prima frazione. Giocando come nella ripresa l’obbiettivo salvezza è a portata dj mano.

 

 

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

 

Leggi anche

 


Actarus
Actarus
Alleva cavalli, guida astronavi, combatte per l'umanità, appassionato di sport e malato di calcio.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli