12.6 C
Rome
martedì 17 Maggio 2022
BiblosVicidomini e Memo Remigi a capo di una baby gang terrorizzano Roma...

Vicidomini e Memo Remigi a capo di una baby gang terrorizzano Roma e Milano

Vicidomini fonda una baby gang con Memo Remigi

Io e Memo Remigi abbiamo formato una baby gang. Il più giovane ha 35 anni. Si chiama Alfio e lo hanno cacciato di casa perché emanava cattivo odore. Colpa della carnagione olivastra.

Ieri in una piazzola autostradale abbiamo sodomizzato un ingegnere navale di ritorno dall’ufficio. Solo come atto estetico. Non gli abbiamo preso niente. Prossimamente anche sodomizzazione di un trapper quindicenne di Quarto Oggiaro. Anche in quel caso non prendiamo niente. Solo per dimostrare di essere più ricchi.

Ci siamo costituiti in baby gang a seguito dell’ultima bolletta del gas. L’ordine del giorno di domani prevede sodomizzazione a caso presso la sede della Banca d’Italia. Non prendiamo niente. È un atto politico.

Ieri ho defecato personalmente a casa di Marco Predolin. Ma è stata un’iniziativa individuale. Il motivo per cui non prendiamo nulla è che la regione Lazio ci lascia fare tutto fuorché esclamare a seguito del gesto “Spesa proletaria”. Non ha senso rubare se non s’apostrofa l’atto con questa frase.

In quanto Baby gang abbiamo già partita iva.

Il Ministero ci sta per mandare i primi contributi. Viva il turismo quando è ben fatto.

Puoi leggere ancora: Vicidomini intervista Gesù Cristo 

 

Leggi anche


Nicola Vicidomini
Nicola Vicidomini
È considerato un innovatore del linguaggio umoristico. Autore e interprete dei successi teatrali Scapezzo, Veni Vici Domini e Fauno, è stato protagonista di programmi televisivi come Stracult (Rai 2) e Colorado (Italia 1). "Dedicata al suo lavoro la monografia intitolata Il più Grande Comico Morente" (Mimesis Ed.)

Ti potrebbe anche interessare

5 COMMENTS

Comments are closed.

Ultimi articoli