24.2 C
Rome
martedì 17 Maggio 2022
TecnèMusicaI testi del Festival di Sanremo 2022? Li ha scritti "il meteo"

I testi del Festival di Sanremo 2022? Li ha scritti “il meteo”

Piove moltissimo anche in questo siccitoso 2022, ma solo nelle canzoni del Festival di Sanremo 2022. La causa è dovuta a una persistente deriva meteorologica nei testi, spesso curati in collaborazione con il sito ilmeteo.it, il vero potere forte della kermesse rivierasca.

Festival di Sanremo 2022 e Meteo connection

Eccovi un breve riassunto dell’edizione di quest’anno:

  • Ana Mena: “É questa attesa che è disperata / è l’aria fredda di una giornata”
  • Emma Marrone: “Ogni cosa è al suo posto / non mi piovere addosso”
  • Gianni Morandi: “Apri tutte le porte / fai entrare il sole”
  • Giusy Ferreri: “Piove su questa città / dove tu mi hai voluto bene”
  • Highsnob e Hu: “Baciare le tue lacrime / e poi piove e poi piove…”
  • IramaSe sarai vento canterai / se sarai acqua brillerai”
  • Massimo Ranieri: “Dove piove fortuna / dov’è libertà / ma in un punto del viaggio / la pioggia cadrà / mai nessun temporale lavare potrà / le nostre ferite dal sale”
  • Michele Bravi: “E se fossimo stagioni / verrebbe l’inverno / l’inverno dei fiori / uscire quando piove / e poi entrare dentro un cinema”
  • Noemi: “Non mi nasconderò / neanche da un temporale / quando mi chiederai / come stai amore”
  • Rkomi: “Per andare nell’olimpo / in un mantello di nuvole bianche”

Dall’osservatorio meteo di Sono stato indie prima di te per oggi è tutto.

Sanremo, cosa resta di tutti questi ultimi festival? L'equivoco

 

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

 

Leggi anche


Max Collini
Max Collini
Voce narrante e autore dei testi presso Spartiti - Jukka Reverberi + Max Collini -Offliaga Disco Pax

Ti potrebbe anche interessare

9 COMMENTS

Comments are closed.

Ultimi articoli