15.3 C
Rome
martedì 17 Maggio 2022
SportCalcioAzzurri in affanno salvati da Osimhen: Cagliari-Napoli 1-1, il Pagellone

Azzurri in affanno salvati da Osimhen: Cagliari-Napoli 1-1, il Pagellone

Mazzarri sfiora il colpo con Gaston Pereiro su papera di Ospina ma gli azzurri si salvano con un colpo di testa nel finale del centravanti nigeriano, acciuffano l’Inter al secondo posto e restano a -2 dal Milan. Infortuni per Di Lorenzo e Malcuit. Cagliari-Napoli 1-1, il Pagellone del colonnello Lobanovsky.

Il colonnello Valerij Lobanovs'ky
Il colonnello Valerij Lobanovs’ky

 

Cagliari-Napoli 1-1, il Pagellone

Cagliari-Napoli 1-1 (Pereiro 58’, Osimhen 87’)

 

Cragno 6 bravissimo su Di Lorenzo e Mario Rui. Ma sul pareggio di Osimhen poteva fare di più.

Goldaniga 6.5 concentrato e preciso controlla Mertens e Petagna.

Lovato 6.5 dalle sue parti Petagna va a sbattere.

Altare 5.5 tutto bene fino alla rete di Osimhen. Poteva e doveva fare meglio.

Bellanova 6.5 sulla fascia a tratti incontenibile. Un po’ veneziano nel tenere la palla.

Deiola 5 si divora due goal che costano la vittoria ai sardi.

Grassi 6.5 ottima gara nelle due fasi. Spara alto da ottima posizione.

Baselli 7 illumina la manovra. Gli manca la condizione.

Dalbert 6 tanta corsa ed impegno. Cala nella ripresa.

Pereiro 7 è l’uomo in più dei sardi. Ha tecnica e vede la porta.

Joao Pedro 6 l’impegno non manca. Tempi e lucidità si.

Marin dal 75’ 6 entra bene e sfiora due volte la rete.

Zappa dall’82’ s.v.

Pavoletti dall’82’ s.v.

Lykogiannis dal 90’+4’ s.v.

Mazzari 7

Ottima prova del suo Cagliari che è letteralmente trasformato. Peccato per le tante occasioni sbagliate che non costate la vittoria.

 

Napoli

Ospina 5.5 passa dai miracoli agli errori grossolani. Sulla rete del Cagliari è lento.

Rrahmani 6.5 dalle sue parti Joao Pedro non passa.

Koulibaly 6 non a suo agio nella difesa a tre ma se la cava.

Jesus 6 sbaglia poco. Sta diventando una garanzia.

Di Lorenzo 6 stava giocando bene e sfiora anche la rete. Esce per una botta alla testa.

Demme 5 indietro di condizione non è aggressivo. Senza aggressività perde molto.

Zielinski 5.5 meno efficace del solito non da fluidità alle sue giocate.

Rui 5.5 commette tanti errori.

Elmas 5 vaga per il campo come una mucca al pascolo.

Mertens 4.5 le sbaglia tutte. Da lui ci si aspetta altro.

Petagna 5 quando parte titolare spesso si perde. Sbatte contro i difensori avversari e non è mai pericoloso.

Malcuit dal 27’ 5 sbaglia tutto. Il suo ingresso è una sciagura.

Ruiz dal 67’ 6.5 entra bene in campo e gestisce bene il pallone.

Osimhen dal 67’ 7 tocca una palla e segna. Il Napoli non può fare a meno di lui.

Ounas dal 67’ 5.5 fumoso come spesso accade.

Zanoli dall’83’ s.v.

Spalletti 5

La difesa a tre non funziona. Meglio a quattro e gli ingressi portano qualità alla squadra. A parte Malcuit che non porta nulla. I suoi ragazzi devono crescere a livello mentale altrimenti non si vincerà mai.

 

 

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

 

Leggi anche

 


Enrico Zerbo
Enrico Zerbo
Ligure, ama i gatti, la buona cucina e le belle donne. L'ordine di classifica è a caso. Come molte cose della vita. Antifascista ed incensurato.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli