25.1 C
Rome
lunedì 16 Maggio 2022
NewsFratoianni contro Renzi: continua a fare finta di non capire

Fratoianni contro Renzi: continua a fare finta di non capire

Il leader di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni contro Renzi: Se proprio ci tiene alla sua attività di conferenziere lasci la politica attiva.

Fratoianni contro Renzi: via dalla politica

Ciclicamente tornano le polemiche per le attività di Matteo Renzi fuori dai confini nazionali e la pubblicazione su alcuni giornali di alcune sue operazioni bancarie.

Il senatore di Rignano qualche giorno fa era tornato sull’argomento dichiarando: “La pubblicazione di questo materiale viola la legge, il segreto bancario, il segreto istruttorio, la privacy. Ciascuno può pensarla come crede sull’opportunità di lavorare anche all’estero ma la cosa vera e semplice è che io non violo la legge, chi fa queste uscite contro di me sì.”

Renzi con il reddito di criminalità tocca il grado zero della decenza

A stretto giro è arrivata la replica di Nicola Fratoianni, leader di Sinistra Italiana:

“Il senatore Renzi continua a fare finta di non capire. Il punto non è se i pagamenti che ha ricevuto per le sue conferenze in Arabia Saudita e Cina, o per le consulenze in Russia, siano legali o meno. Ci mancherebbe altro che non lo siano.”

“Il problema è proprio che in qualità di Senatore della Repubblica Italiana riceva questi soldi da enti o fondazioni vicine o controllate da stati esteri.
Che non sono tra l’altro, né campioni di democrazia, né di rispetto dei diritti umani.
Se proprio ci tiene alla sua attività di conferenziere lasci la politica attiva.
È una questione di dignità delle Istituzioni e perfino di buonsenso.”

“Per questo lo scorso aprile abbiamo presentato una legge che vieta i finanziamenti a partiti e politici da parte di privati con interessi nella pubblica amministrazione, stati esteri o fondazioni ad essi collegati. Ci consentiranno mai di discuterla?”

Fratoianni sui nuovi decreti “Governo nel pallone, non fa i conti con la realtà”

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

 

Leggi anche

 

 


Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli