Quotidiano on-line ®

25.3 C
Rome
domenica, Luglio 3, 2022

Emiliano Brancaccio: Sulla Russia non avete capito niente

Emiliano Brancaccio, intervenendo a un confronto a Sky Tg24 Economia, spiega come sia distante l’interpretazione dei media italiani sulle questioni di geopolitica ed economia della Russia, che non è affatto il solito paese debitore verso l’estero privo di alternative rispetto al sistema monetario del dollaro.

Emiliano Brancaccio a Sky Tg24 Economia, smonta la narrazione sull’economia russa

“La decisione di Putin di pretendere il pagamento del gas in rubli è stata frettolosamente descritta dai media occidentali come una richiesta disperata della Russia per scongiurare un crollo del rublo e una tipica crisi valutaria.

Come i fatti stanno dimostrando, questa è l’ennesima interpretazione sballata dei media nostrani. La Russia ha molte fragilità e pagherà la sua aggressione imperialista con una pesante crisi economica, ma non è affatto il solito paese debitore verso l’estero privo di alternative rispetto al sistema monetario del dollaro.

Al contrario, la Russia è un paese creditore che da anni aderisce al progetto dell’altro grande creditore, la Cina, di creare un nuovo ordine monetario internazionale, che ridimensioni il ruolo del dollaro e dell’euro.

Se non si coglie questo aspetto di fondo, si commettono grossolani errori logici e non si capisce niente dell’enormità di una partita di cui questa guerra feroce è solo uno dei sintomi.”

Sulla Russia non avete capito niente (video)

Ne parlano Lorenzo Bini Smaghi (già membro del direttorio BCE), Federico Fubini (Corriere della Sera), Emiliano Brancaccio (Università del Sannio). Conduce Andrea Bignami.

 

Leggi anche

Ti potrebbe anche interessare

Seguici sui Social

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli