20.4 C
Rome
domenica 22 Maggio 2022
SportCalcioOsimhen è tornato, Venezia-Napoli 0-2, il Pagellone

Osimhen è tornato, Venezia-Napoli 0-2, il Pagellone

Spalletti stavolta non si fa sfuggire l’occasione per riagganciare il Milan al secondo posto e per riavvicinarsi all’Inter. Due gol in Laguna al termine di un match controllato dagli azzurri e poco spettacolare. Campionato riaperto e Inzaghi alla prossima farà tappa proprio allo stadio Maradona. Venezia-Napoli 0-2, il Pagellone.

Venezia-Napoli 0-2, il Pagellone

Venezia-Napoli 0-2 (14’st Osimhen, 55’st Petagna)

 

Lezzerini 6 torna titolare e sulle reti è incolpevole. Prestazione dignitosa.

Ebuehi 4 su Mertens un fallo da codice penale

Caldara 6 buona prestazione fino alla rete di Osimhen. In quel caso non ci capisce niente.

Ceccaroni 6 partita onesta. Non sfigura mai contro gli avversari.

Haps 5.5 contiene bene Politano fino a quando non riesce a sfornare il cross vincente per Osimhen.

Crnigoj 6 bravo in fase di rotture. In fase di costruzione non pervenuto

Ampadu 5 dovrebbe dare i tempi di gioco. Non ci riesce mai.

Cuisance 5 fumoso. Prova un tiro che ffinisce Mestre centro.

Johnsen 5 un paio di giocate pure inutili.

Okereke 6 si costruisce una bella incursione nel primo tempo ed impegna Ospina. Nella ripresa tira i remi in barca

Nani 5 fisicamente indietro non riesce a fare nulla di utile. Sembra un ex calciatore.

Henry dal 62’ 5.5 pochi spazi finisce nella morsa della difesa partenopea.

Aramu dal 70’ 5 parte a destra e non combina nulla

Busio dal 70’ 5 è americano.

Nsame dal 78’ s.v.

Fiordilino dal 78’ s.v.

Zanetti 5

Il piano partita regge fino alla rete di Osimhen. Da quel momento i suoi ragazzi non danno mai l’impressione di poterla recuperare.

Napoli

Ospina 6.5 non si fa sorprendere anche se il Venezia non fa nulla per sorprenderlo veramente. A parte Okereke nel primo tempo.

Di Lorenzo 6.5 nel difficile primo tempo le uniche azioni pericolose, si fa per dire, arrivano dalla sua fascia.

Juan Jesus 6.5 viene superato una sola volta nel primo tempo. Ma l’intervento dell’avversario è sospetto.

Rrahmani 7 sempre pulito ed in anticipo cerca la costruzione dal basso.

Mario Rui 6 si limita a contenere. Mai pericoloso in avanti.

Ruiz 6 sbaglia poco ma è piatto nelle giocate. Se ti aspetti l’estro hai sbagliato giornata.

Lobotka 7.5 partita di spessore. Tiene tutto il centrocampo andando a schermare e proponendo azioni. Elemento insostituibile nella squadra di Spalletti.

Politano 6.5 suo il cross che manda in rete Osimhen. Basta ed avanza.

Zielinski 6 ha sempre un avversario che lo segue ovunque. Quando tira lo fa malamente.

Insigne 5.5 perde ogni duello fisico contro gli avversari ed il suo piede è tutto tranne che educato.

Osimhen 7 ovviamente non è fisicamente pronto ma alla prima vera occasione sblocca la partita. Un recupero che vale come un acquisto.

Elmas dal 79’ s.v.

Mertens dal 79’ 6.5 rischia la caviglia e serve la palla del raddoppio.

Petagna dall’89’ 6.5 segna la rete raddoppio praticamente nei tempi supplementari.

Ghoulam dall’89’ s.v.

Spalletti 6.5

La sua squadra prende tre punti, non affatto scontati, espugnando Venezia. Recupera Osimhen che segna. Domenica praticamente perfetta e sabato c’è l’Inter

 

 

 

Leggi anche


Actarus
Actarus
Alleva cavalli, guida astronavi, combatte per l'umanità, appassionato di sport e malato di calcio.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli