2.3 C
Rome
martedì 18 Gennaio 2022
SportJuventus-Bologna 2-0, il Pagellone di Lobanovsky

Juventus-Bologna 2-0, il Pagellone di Lobanovsky

Arthur e McKennie regalano 3 punti ai bianconeri contro la squadra di Mihajlovic. Gli emiliani creano tanto ma trovano ancora una volta uno Szczesny insuperabile. Juventus-Bologna 2-0, il pagellone del colonnello Lobanovsky.

Il colonnello Valerij Lobanovs'ky
Il colonnello Valerij Lobanovs’ky

Juventus-Bologna 2-0, il Pagellone

Juventus-Bologna 2-0 (Arthur 15′, McKennie dal 71′)

[themoneytizer id=”68124-2″]

Szczesny 7 un autentico miracolo sul tentativo di autorete di Cuadrado, che è stata l’azione più pericolosa del Bologna. Sempre sicuro ed autentico baluardo della difesa bianconera.

Cuadrado 7 è il motore della fascia destra bianconera. Lo trovi a difendere ed un attimo dopo palla al piede attraversa tutto il campo, ovviamente nessuno lo contrasta, entra in area e spara alto manco lanciasse un Qassam. Non contento tenta di uccellare Szczesny con un autogol da cineteca. Immenso.

Bonucci 6 voto per una partita di ordinaria amministrazione. Simpatia sempre 10.

Chiellini 6 quando gli scappa Barrow lo trebbia e si prende un giallo.

Danilo 5 soffre molto sulla sua fascia l’esuberanza degli avversari. Che forse sono esuberanti per causa sua.

McKennie 7 il nipotino di Walker Texas Rangers segna e regala una prestazione da guerriero spartano. Qualità e quantità.

Bentancur 5.5 passaggi in verticale manco per sbaglio. La passa al compagno più vicino.

Arthur 6.5 segna un goal sfruttando la carambola dell’avversario. Non è vero gli è andata bene. Per il resto fa diga ed inventa poco.

Bernardeschi 6 gioca da esterno. Spinge molto. Ha l’occasione di segnare ma prima la spara alta di 10 metri e dopo la spara addosso al portiere avversario. Meglio che in altre occasioni.

Kulusevski 5 schierato a fianco di Ronaldo ne viene fuori una prestazione fiacca ed incolore.

Ronaldo 6 diventa normale per una serata. Provarci ci prova ma senza creare nessun pericolo agli avversari.

Morata dal 69′ 6 entra e sfiora il goal.

Rabiot dal 78′ s.v. quindi prestazione positiva.

De Light dal 78′ s.v.

Ramsey dal 78′ s.v.

Demiral dal 90’+2’ s.v.

Pirlo 6.5

Vince prende i tre punti ed aggancia L’Atalanta al quarto posto. Missione compiuta per oggi può bastare. Per Pirlolandia prossimamente su qualche schermo. Forse.

 

Juventus-Bologna, il Pagellone di Lobanovsky

Bologna

Skorupski 7.5 se il Bologna rimane in partita il merito è suo che si oppone da campione agli attacchi degli avversari. Salva almeno altri tre goal.

De Silvestri 6 deve contenere Bernardeschi non proprio un fulmine di guerra. Partita onesta senza picchi ma anche senza errori.

Tomiyasu 6 tatticamente diligente copre bene due ruoli. Finisce a fare il terzino destro.

Danilo 6 si cura di sua maestà Ronaldo e lo controlla bene manco si stesse marcando Simone Zaza. Irriverente.

Dijks 5 non riesce a frenare l’irruenza di Cuadrado e va spesso in affanno.

Schouten 5 marca gli avversari mantenendo la distanza sociale. Quelli tirano ed un pallone viene deviato dal suo pienone e spiazza il povero Skorupski.

Svanberg 5 non riesce a contenere i centrocampisti bianconeri che spesso e volentieri saltano senza fatica la mediana felsinea lanciandosi all’attacco della porta difesa da Skorupski.

Orsolini 6.5 impegna il portiere juventino a due belle parate e tiene in apprensione Danilo per tutta la partita.

Soriano 6 cerca di servire i compagni con alterne fortune. Nel finale della prima frazione ha la palla del pareggio ma spara malamente a lato.

Vignato 5 in avvio di partita rischia il rigore su Cuadrado. È presto in debito di ossigeno e poco utile alla causa.

Barrow 5 primo tempo mediocre ripresa un po’ meglio. Quando non è in giornata, spesso, non serve a nulla.

Sansone dal 46′ 6 un paio di giocate interessanti.

Soumaoro dal 46′ 6 partita onesta senza errori clamorosi.

Dominguez dal 64′ 5 entra e la musica a centrocampo non cambia.

Palacio dal 76′ s.v. nessuno spunto degno di lui.

Skov Olsen dal 76′ s.v.

Mihajlovic 5.5

Giocare senza punta di ruolo è complicato se non quasi impossibile. Nel primo tempo la manovra di fatto non esiste. Meglio nella ripresa, ma quando i suoi stanno giocando bene, anzi meglio di prima, la Juventus segna il 2-0. Urge l’acquisto di un attaccante che segni.

 


Udinese-Inter 0-0

Roma-Spezia 4-3

Milan-Atalanta 0-3

Fiorentina-Crotone 2-1

Juventus-Bologna 2-0


Enrico Zerbo
Ligure, ama i gatti, la buona cucina e le belle donne. L'ordine di classifica è a caso. Come molte cose della vita. Antifascista ed incensurato.

Ti potrebbe anche interessare

1 COMMENT

Comments are closed.

Ultimi articoli