24.2 C
Rome
martedì 17 Maggio 2022
SportCalcioBlessin ha perso il filo, Immobile ne fa 3: Genoa-Lazio 1-4, il...

Blessin ha perso il filo, Immobile ne fa 3: Genoa-Lazio 1-4, il Pagellone

La  sfida di Marassi senza storia: la squadra di Sarri rifila 4 reti al grifone, sempre più lontano dalla salvezza: Genoa-Lazio 1-4. Risultato che si sblocca alla mezz’ora con un’invenzione di Marusic. In pieno recupero del primo tempo arriva il raddoppio di Immobile, che nella ripresa porta a tre il numero delle sue reti riportandosi in cima alla classifica marcatori. Strakosha battuto soltanto da un suo compagno, in occasione della sfortunata autorete di Patric.

Genoa-Lazio 1-4, il Pagellone

Genoa-Lazio 1-4 (Marusic 31’, Immobile 45’+1’, 63’ e 76’, Patric 68’ ag)

 

Sirigu 5.5 vola all’incrocio sul siluro di Felipe Anderson. È incerto sulla terza rete laziale e comunque quattro goal subiti sono davvero tanti.

Hefti 5 Zaccagni in un pomeriggio come questo per lui è troppo

Maksimovic 4 sulla rete di Marusic lascia troppo spazio per tirare. Sulla terza rete della Lazio intesa con Sirigu vicina allo zero.

Ostigard 6 il migliore del reparto arretrato. Sulla zero a zero sfiora la rete di testa.

Vasquez 5 Lazzari e Anderson lo asfaltato sulla fascia. Si fa solo notare per una punizione conquistata sullo zero a zero.

Amiri 5.5 dovrebbe accendere la luce. Trova solo un inutile goal per il Genoa.

Badelj 5 non copre e non costruisce.

Galdames 5 ci mette impegno ma i risultati lasciano il tempo che trovano. Viene triturato dal centrocampo laziale.

Melegoni 5 se ha qualità non la fa vedere. Sembra un giocatore da spiaggia. Non brillante in occasione del goal di Marusic.

Portanova 5 corre inutilmente e non è efficace come al solito.

Piccoli 6 si muove tanto sul fronte offensivo. Viene toccato, fuori area, da Acerbi. L’arbitro non fischia nulla. Il Var non ci vede nulla di interessante. Per noi era punizione e giallo.

Ekuban dal 46’ 5 dura pochissimo. Come il resto della squadra.

Criscito dal 65’ 5 entra a partita compromessa.

Yeboah dal 65’ 5 anche per lui era difficile fare qualcosa.

Frendrup dal 74’ s.v.

Gudmundsson dall’82’ s.v.

Blessin 5

Seconda sconfitta consecutiva. Prima vera imbarcata. La difesa non regge al confronto di altre partite. La matematica non condanna il Grifone ma è necessario fare quadrato ed andare a vincere in casa del Milan. Non giocare con una punta potrebbe aiutare.

 

Lazio

Strakosha 6.5 sullo zero a zero para bene su Ostigard che lo impegna severamente.

Lazzari 7 attacca su tutta la fascia e serve un assist vincente ad Immobile.

Patric 6 gioca una partita fisica. È sfortunato in occasione dell’autorete.

Acerbi 6 primo tempo complicato infatti fa quasi un pasticcio su Piccoli. Meglio nella ripresa anche perché il Genoa sparisce.

Marusic 7 in difesa è perfetto. Segna la rete che apre il festival del goal.

Milinkovic Savic 7 fa pesare la sua fisicità e la qualità dei piedi fa il resto.

Lucas Leiva 6 soffre un po’ il pressing del Genoa finché dura. Prende un giallo e viene sostituito.

Alberto 6.5 settimana non facile e non si è allenato al meglio. Riesce comunque a mandare in goal Immobile in occasione del terzo laziale.

Anderson 6 come al solito gioca ad intermittenza. Sfiora il goal con un tiro da fuori.

Immobile 8 segna in qualunque modo e manda al tappeto il Genoa. Se in Nazionale non rende forse è a causa di un modulo che lo deprime. Non certo per il colore della maglietta.

Zaccagni 6.5 solita partita di qualità e quantità.

Cataldi dal 55’ 6 partita senza squilli.

Basic dal 72’ 6 cerca il goal e non lo trova.

Pedro dal 72’ 6.5 da un suo recupero la quarta rete della Lazio.

Hysaj dall’83’ s.v.

Sarri 7.5

Una caratteristica del Genoa era la solidità difensiva. La Lazio ne fa quattro con una calma olimpica. Partita mai in bilico e dominata fin da subito.

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

 

Leggi anche

 

 

 


Actarus
Actarus
Alleva cavalli, guida astronavi, combatte per l'umanità, appassionato di sport e malato di calcio.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli