20.9 C
Rome
giovedì 19 Maggio 2022
SportCalcioEuropa League, Malinovskyi show: Olympiakos-Atalanta 0-3, il Pagellone

Europa League, Malinovskyi show: Olympiakos-Atalanta 0-3, il Pagellone

Grande prova della squadra di Gasperini che batte i greci anche al ritorno e stacca il biglietto per gli ottavi di Europa League. Dopo la rete del vantaggio di Maehle del primo tempo, sale in carrozza Malinovskyi: due gol in due minuti (il secondo bellissimo da lontano) e dedica speciale alla sua terra con la maglietta “No war in Ukraine”. Olympiakos-Atalanta 0-3, il Pagellone di Lobanovsky.

Il colonnello Valerij Lobanovs'ky
Il colonnello Valerij Lobanovs’ky

Olympiakos-Atalanta 0-3, il Pagellone

Olympiakos-Atalanta 0-3 (Maehle 40’, Malinovskyi 67’e 69’)

 

Vaclik 5.5 sulla prima rete nerazzurra è in ritardo. Lo è spesso e volentieri in ritardo in diverse occasioni. Nella doppietta di Malinovskyi non può nulla.

Manolas 4 a Napoli dopo una prestazione simile non lo rimpiangono di certo.

Sokratis 5 non disastroso come il compagno di reparto ma non ci capisce molto neppure lui.

Cisse 4 prende un giallo dopo pochi minuti. Pessina lo fa impazzire.

Lala 4 la sua incertezza manda in rete Maehle. E non si riprende più.

Camara 6 lotta da solo contro tutto il centrocampo orobico. Eroico.

M’Vila 5 dura pochi minuti. Gli prendono le misure e si spegne la luce.

Camara A. 5 corre dietro gli avversari e non la prende mai.

Soares 4 non prende un pallone e non tiene un pallone.

Onyekuru 4 esce tra i fischi. Prestazione incommentabile.

Masouras dal 46’ 6 impossibile fare peggio del compagno. Prova qualche sortita in avanti.

Valbuena dal 60’ 6 non combina molto ma sembra un calciatore.

El Arabi dal 68’ 6 entra e l’Atalanta fa il terzo goal.

Vrousai dal 68’ 6 come sopra.

Fadiga dal 74’ s.v.

Martins 4

La sua squadra in campionato sta dominando. In Coppa tra andata e ritorno prende cinque goal. Niente gioco. Niente di niente. Un livello imbarazzante.

Foto da Sky sport

Atalanta

Musso 6 l’unico tiro verso la sua porta esce. Per il resto non fa nulla.

Toloi 7 non sbaglia nulla. Gioca rilassato anticipando sempre la giocata dell’avversario.

Demiral 7 si mangia Soares che non tocca palla.

Dijmsiti 7 beccato dal pubblico sfodera una prestazione maiuscola.

Hateboer 6 arriva sul fondo e mette palloni che nessuno raccoglie.

De Roon 7 protagonista quando serve manda in tilt gli avversari.

Freuler 7 non perde un pallone in mezzo al campo.

Maehle 7 apre le danze e dalle sue parti non si passa.

Malinovskyi 7.5 prestazione maiuscola con due reti che mandano a casa gli ellenici.

Pessina 6 deve essere più concreto sotto porta. Quindi ogni tanto tirare.

Pasalic 6 troppo lezioso. Non segnare contro una difesa simile è un delitto.

Boga dal 56’ 7 entra subito in partita e fa saltare la difesa avversaria.

Koopmeiners dal 56’ 7 è in un momento di forma incredibile. Quando entra il livello si alza.

Pezzella dall’84’ s.v.

Koopmeiners dall’84’ s.v.

Cittadini dal 90’ s.v.

Gasperini 7

I suoi ragazzi dominano gli avversari e passano meritatamente il turno. Ci vuole la stessa prestazione in campionato.

 

Leggi anche

 

 


Enrico Zerbo
Enrico Zerbo
Ligure, ama i gatti, la buona cucina e le belle donne. L'ordine di classifica è a caso. Come molte cose della vita. Antifascista ed incensurato.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli