21.6 C
Rome
giovedì 19 Maggio 2022
SportCalcioFine della corsa: Atalanta-RB Lipsia 0-2, il Pagellone

Fine della corsa: Atalanta-RB Lipsia 0-2, il Pagellone

Dopo l’1-1 dell’andata, la Dea non riesce a completare l’opera e guadagnarsi la semifinale di Europa League. Atalanta-RB Lipsia 0-2. I nerazzurri vanno sotto nella prima frazione di gioco trafitti da Nkunku che  sfrutta una ripartenza di Laimer. Nella ripresa giallo al Var, che non concede un rigore per un tocco di mano su una punizione di Malinovskyi. Nel finale raddoppia ancora Nkunku dal dischetto. Il Pagellone del colonnello Lobanovsky.

Il colonnello Valerij Lobanovs'ky
Il colonnello Valerij Lobanovs’ky

Atalanta-RB Lipsia 0-2, il Pagellone

Atalanta-RB Lipsia 0-2 (Nkunku 18’ e 87’r)

 

Musso 6 sulle reti è incolpevole ma denuncia qualche indecisione durante la partita. Indecisione che non costano care per cui la sufficienza se la porta a casa.

De Roon 5 gioca su Nkunku che segna due goal.

Demiral 6 partita complicata con il reparto che sbanda continuamente. In certe occasioni avrebbe dovuto avere il dono dell’ubiquitá.

Palomino 5.5 fa quello che può contro avversari rapidi e forti.

Hateboer 5 non gli riesce praticamente nulla.

Koopmeiners 6 uno dei migliori in una partita da dimenticare.

Freuler 5 sbanda continuamente e non riesce a contenere la velocità degli avversari. Non è in condizione e di vede.

Zappacosta 5 si fa notare solo per un paio di conclusioni alte.

Malinovskyi 5 fa movimento senza concludere nulla. Quando deve tirare la passa, quando deve passare tira. Confuso.

Boga 5 scivola sempre. Ha la tenuta di strada di un Ciao anni 70.

Zapata 5.5 deve recuperare la forma. La volontà c’è ma rimane tutta teoria.

Muriel dal 58’ 6 non riesce ad essere pericoloso.

Miranchuk dal 70’ 6 ci prova ma nessun guizzo vincente.

Scalvini dal 70’ 6 5.5 non crea problemi alla difesa avversaria.

Pasalic dall’88’ s.v.

Gasperini 5

Ha perso il tocco magico. Le scelte iniziali non si rivelano efficaci. Boga e Freuler giocano una partita insufficiente. In particolare lo svizzero non riesce a contenere Laimer che spezza in due gli orobici. Arrivare quarti in campionato sarà davvero dura ma è l’unico obiettivo rimasto.

RB Lipsia

Gulacsi 6 rischia poco e quando l’Atalanta si fa vedere lui c’è.

Simakan 6.5 si piazza dietro e controlla gli attacchi degli avversari.

Orban 7 controlla Zapata in modo autoritario senza lasciarlo un momento.

Gvardiol 7 non sbaglia niente e se il compagno non brilla c’è lui a risolvere il problema.

Henrichs 6 soffre un po’ Muriel che comunque non segna.

Kampl 7 recupera palloni e imposta l’azione in fase di possesso.

Laimer 7 manda in rete Nkunku e a centrocampo fa quello che vuole.

Angeliño 6.5 partita di sostanza con un tiro da fuori con il piede meno educato.

Dani Olmo 6 ci si aspetta di più da uno come lui. Non accende mai la luce.

Nkunku 7.5 è immarcabile. Due reti che mandano al tappeto gli orobici. Sono trenta reti stagioni per questo 2000 molto promettente.

André Silva 6 qualche guizzo per l’ex rossonero ma senza fare chissà cosa..

Szoboszlai dal 63’ 7 meritava di entrare prima. Ogni volta che ha il pallone sono guai per i nerazzurri.

Adams dal 73’ 6 recupera palloni in mezzo al campo.

Klostermann dal 73’ 6 entra con la giusta concentrazione.

Halstenberg dal 79’ s.v.

Poulsen dal 79’ s.v.

Tedesco 7

Impone la sua legge in casa dei nerazzurri. I suoi ragazzi concedono poco e mettono subito la partita sul binario giusto.

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

 

Leggi anche

 


Enrico Zerbo
Enrico Zerbo
Ligure, ama i gatti, la buona cucina e le belle donne. L'ordine di classifica è a caso. Come molte cose della vita. Antifascista ed incensurato.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli