-3.2 C
Rome
giovedì 27 Gennaio 2022
NewsVittorio Feltri: scheda complicata, non ho capito niente, credo di aver votato...

Vittorio Feltri: scheda complicata, non ho capito niente, credo di aver votato Sala

Vittorio Feltri eletto consigliere comunale a Milano nelle file di Fratelli d’Italia,ospite a La Zanzara, non si smentisce con i suoi toni a metà tra il sarcasmo e il grandguignol.

Vittorio Feltri a La Zanzara

L’apertura sul voto a Milano è folgorante: “Non mi sono votato, mi hanno dato due lenzuolate e non ho un capito un cavolo di quello che c’era scritto. Penso di aver votato Sala. Il nome Feltri non l’ho scritto”.

Sulla sua nuova esperienza politica con il partito di Giorgia Meloni, Vittorio Feltri è sbrigativo:

“In Consiglio comunale andrò qualche giorno, poi me ne vado. Negli ultimi quarant’anni non ho mai visto un consiglio comunale”.

L’ironia finisce presto e si toccano le noti dolenti, come sempre nello spazio de La Zanzara che programmaticament aizza i toni per sforare nel trash e nlla provocazione. Con Feltri è fin troppo facile il gioco. Si parte con l’argomento Gay Pride:

“Dovrebbe chiamarsi Froci Pride, però facciano quello che vogliono, a me di quello che fanno i froci non interessa nulla. Gay è parola inglese, omosessuale è un termine medico, preferisco chiamarli froci o culattoni”.

Un altro moderato alla corte della Meloni: Vittorio Feltri capolista a Milano

Immancabile la chiusura sui temi caldi di questi giorni, fascismo e No vax:

“Il fascismo? E’ morto nel ‘45, non è un pericolo, non ho mai conosciuto un fascista in vita mia. L’unica cosa buona che ha fatto è farsi uccidere. E’ riuscito a fare una guerra assurda, per soggiacere agli ordini di Hitler. Ma fu una piccola cosa rispetto al comunismo, che ha fatto molti più morti e molti più danni. Mussolini era alla guida di una nazione di poveracci, mentre il comunismo uccise molte più persone”.

“I No vax? Sono degli imbecilli, dei cretini. Rischiano di ammalarsi e morire, non hanno capito un cazzo”.

 

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

 

Leggi anche

 


Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli