21.6 C
Rome
giovedì 19 Maggio 2022
LifestyleSensuale, divertente, libera, è Julia Fox

Sensuale, divertente, libera, è Julia Fox

Le ultime sfilate Autunnali del 2022 hanno mostrato, come consuetudine ormai da anni, i look più desiderabili delle collezioni, indossate dalle modelle, ma soprattutto dalle influencer più famose del pianeta. Julia Fox ha rubato la scena a Parigi e Milano.

Julia Fox regina delle sfilate a Parigi e Milano

La numero uno indiscussa, gioca in casa, ovviamente è la impeccabile (non ne sbaglia una), meravigliosa Chiara Ferragni.  Il suo modo di indossare i mood degli stilisti, è sempre personalizzato e unico, ecco perché batte tutte le altre, incluse sua sorella Valentina e l’amica Veronica Ferraro.

Valentina Ferragni

Veronica Ferraro

Una delle influencer tedesche più amate e invitate da tutti i top brand , è la tedesca Leonie Hanne. Look sempre perfetti, direi anche troppo, perché sono gli stessi abbinamenti che  vediamo negli editoriali o nelle campagne pubblicitarie.

Leonie Hanne

Troppo semplice essere impeccabili vestendo griffato da testa a piedi, e soprattutto se tutti i pezzi sono dello stesso brand. Perfezione si, ma dove è il tocco personale?

Devo dire che Leonie porta molto bene gli abiti da sera, la sua naturale magrezza la rende perfetta per far ondeggiare degli abiti importanti e super cool.

Leonie Hanne

Ma a queste ultime sfilate, ho notato colei che ha rubato i riflettori, anche involontariamente, ma sicuramente si è fatta notare.

Si tratta di Julia Fox, attrice, modella e artista Newyorkese che è stata notata per la sua breve storia con il talentuoso e bizzarro Ye, aka Kanye West.

Nota in Italia per il film Uncut Gems, è un’istituzione delle scene di Manhattan già da prima del suo fling con il rapper sofferente perchè abbandonato dalla super moglie Kim Kardashian.

Ma parliamo di stile, personalità, e Julia pare ne abbia tanta. Sicuramente le due settimane con Ye le hanno dato un’enorme notorietà immediata, ma soprattutto si è fatta notare per i suoi look alle sfilate di Parigi e Milano.

Julia è cresciuta in quella New York sporca, pericolosa, piena di droga e sesso, e ha lavorato come dominatrix per 1000 dollari all’ora, ma senza nudità o sesso, ha detto nel suo famoso pod cast “Call her daddy“.

A Parigi l’abbiamo vista in Schiapparelli , ha sfilato a New York per LaQuan Smith, a Milano da Diesel e Versace, dove si è fatta notare per una coda lunga tanto da diventare un frustino.

Julia ha decisamente stoffa, tanto da essere considerata l’astro nascente del mondo della moda.

 

Leggi Kulturjam LifeStyle

Kulturjam Lifestyle

 

Leggi anche


Cris H Loi
Cris H Loi
personal styling & image consultant wardrobe consultation bespoke strategies for retail growth product development buyer & visual merchandiser

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli