20.9 C
Rome
giovedì 19 Maggio 2022
LifestyleLondon Fashion Week Fall 2022, swinging in the rain!

London Fashion Week Fall 2022, swinging in the rain!

Si è  conclusa da qualche giorno la London Fashion Week Fall 2022  tra stravaganze delle nuove firme del London College of Fashion e Central Saint Martin, sogni genderless e ritorno al classico.

London Fashion Week Fall 2022

Neanche il maltempo con vento fortissimo e classica pioggerellina londinese ha fermato l’eccitazione di scoprire nuovi trend e nuovi talenti 

Si sono visti tantissimi ospiti internazionali tra editori e buyers interessatissimi alle nuove collezioni dei precedenti vincitori del premio LVMH Nabcy Dojaka, Molly Goddard, Erdem, Simone Rocha e tanti altri ancora. 

Central-Saint-Martins

Central-Saint-Martins

 

Dopo due anni di pandemia c’è una forte voglia di divertimento, di risate e leggerezze. Lo si è potuto notare soprattutto nelle collezioni degli emergenti.

Nulla è stato messo da parte, tutto è utilizzato e mixato: I colori, le nuove forme gonfie, e la mescolanza con la sessualità nella moda. Collezioni frizzanti, elettriche decisamente eccentriche e cariche di energia 

 

Richard Malone

 

Nensi Dojaka il designer albanese della Central Saint Martin ha vinto il premio LVMH nel 2021.

Nensi Dojaka

In questa collezione esprime un “eleganza lirica” ai design intimi. Una di quelle collezioni che mi fa venir voglia di tornare indietro a poter essere nuovamente ventenne.

Nensi Dojaka

Nensi Dojaka

Pezzi meravigliosamente sexy e forti e allo stesso tempo minimal! 

Nensi Dojaka

Nensi Dojaka

 

La collezione di Rejina Pyo per esempio è eccentrica e moderna con un pizzico di ricordi dell’epoca passata.

Rejina Pyo 

Abiti da portare per uscire e divertirsi. Un mix di stile per delle serate importanti, che vanno dal completo classico a dei modelli super casual denim. 

Rejina Pyo 

 

La collezione di Richard Queen si è caratterizzata  dai numerosi e gloriosi cappelli, tanto che a ogni modello che usciva in passerella, l’attenzione cadeva immediatamente sulla testa, nonostante le deliziose stampe floreali, che sicuramente non passavano inosservate.

Richard Queen 

I copricapi hanno rubato lo show, alcuni hanno fatto ricordare i copricapi dell’iconico Cristobal Balenciaga, riapparsi anche nelle collezioni Balenciaga grazie allo stilista Demna Gvasalia.

Richard Queen 

Molto surreali quelli di Richard Queen, con forme enormi e materiali insoliti. Stupenda anche la musica dal vivo dell’Orchestra da Camera inglese. 

Richard Queen 

 

La collezione di Erdem è poetica e intrigante. I tagli dei modelli sono a forbice o sagomati e suggeriscono una nuova attitudine al design, il senso del corpo velato di materiali leggeri. 

 

Erdem 

“In tempi di delicata umanità, le donne cercano nuove armature per ripararsi e trovare rifugio, per portare gioia ed eccitazione per fuggire.” 

Roskanda

Roskanda 

Questa collezione esplora la “dualità tra realismo e sogno.” Le parole di Roksanda per esprimere lo spirito della sua collezione.

Una collezione artistica e fantasiosa tra foglie di carta che segnano il pavimento, colori brillannti e incroci artistici di linee rette. 

Roskanda 

 

La donna come cigno, come nel folklore irlandese di una storia dove quattro bambini si trasformano in cigni. Simone Rocha, affascinata da questa fiaba popolare rivisita la storia adattandola alle sue collezioni.

Simone Rocha 

 

Simone Rocha 

Simone Rocha 

 

La collezione di Duro Olowu si caratterizza per gli stupendi trench coloratissimil’introduzione della minigonna, mai vista nelle collezioni precedenti dello stilista. 

Duro Olowu 

Duro Olowu 

Duro Olowu 

 

Huishan Zhang rientra dalla Cina per vivere e sfilare a Londra. La sua collezione propone abiti colorati e audacemente modellati, dando un tocco di modernità al classico abbigliamento “going out”. 

Huishan Zhang 

Huishan Zhang 

La sfilata parte colorata di un rosa vivido e oscillante che si trasforma in motivi floreali e colori come il verde giardino e blu mare. Anche qui traspare la voglia di divertimento, di festeggiare il fine pandemia. 

Huishan Zhang 

 

Lo stilista americano Michael Halpern torna in passerella a Londra, precisamente nella mia amatissima Brixton.

Halpern 

Impegnatissimo nel sociale, in questo periodo di pandemia, non solo ha mostrato film riflessivi, ma ha anche materiali e lavoro per gli ospedali in difficoltà.

Halpern 

Anche i modelli sono persone che si occupano del sociale, offrendo  moda e anche un più di cuore, come ha dichiarato lo stesso stilista.

Una collezione più per la sera, con molte tonalità floreali e spolverate scintillanti. 

Halpern 

 

Molly Goddard presenta una collezione di di abiti in taffetà a coda di pesce, portati su maglioncioni da uomo super larghi e sneakers

Molly Goddard 

Abiti da sera femminili portati sotto giacche eccessive dell’esercito, oppure cappotti da uomo rifiniti in pizzo, tulle in contrasto con fodera di cotoneAdoro! 

Molly Goddard 

Molly Goddard 

 

Lo stilista Matty Bovan è stato influenzato dalla cultura pop di diversi TV show americani ambientati nel le scuole del baseball.

Matty Bovan 

Dopo due mesi passati in Connecticut vivendo raduni pep e spettacoli delle cheerleader, presenta una collezione  coloratissima di pezzi che potrebbero essere indossati da chiunque voglia mostrare una vena creativa. 

Matty Bovan 

 

Una collezione di ispirazione regale dell’ormai accalmatissimo Harris Reed.

Harris Reed 

Lo stilista americano/britannico emerso nell’attuale periodo di incertezza sessuale si ispira sempre al concetto di fluidità. “Fighting for Beauty of Fluidity” è il mantra di Reed.

Harris Reed 

Lo show chiamato “60 Anni, una Regina, fa appello a dettagli monarchici di drappeggi, ricchi toni gioiello, come la corona, lavorati insieme a retrò e sartoriale.

Harris Reed 

Lo stilista ha dichiarato di non voler interpretare in particolare l’inclinazione sartoriale della monarchia britannica, ma prenderne semplicemente in prestito l’ispirazione. 

Harris Reed

Leggi Kulturjam LifeStyle

Kulturjam Lifestyle

 

 

Leggi anche

 

 

 

 

 

 

 

 


Cris H Loi
Cris H Loi
personal styling & image consultant wardrobe consultation bespoke strategies for retail growth product development buyer & visual merchandiser

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli