11.7 C
Rome
giovedì 27 Gennaio 2022
SportCalcioPoker a San Siro: Milan-Cagliari 4-1, il Pagellone

Poker a San Siro: Milan-Cagliari 4-1, il Pagellone

Basta un tempo ai rossoneri per travolgere i malcapitati sardi, confusionari e in cerca di identità. Un successo nel segno di Olivier Giroud, che ha trovato i suoi primi gol in Serie A alla prima apparizione a San Siro. Milan-Cagliari 4-1, il Pagellone.

Poker a San Siro: Milan-Cagliari 4-1, il Pagellone

Milan-Cagliari 4-1, il Pagellone

Milan-Cagliari 4-1 (Tonali 12’, Deiola 15’, Leao 17’, Giroud 24’ e 43’ r )

 

Maignan 6 serata tranquilla. Sul pareggio del Cagliari ci prova ma non ci arriva. Para bene nel secondo tempo su Lykogiannis.

Calabria 6 per i compagni è una sicurezza. Infatti attaccano sulla sinistra.

Kjaer 6.5 leader assoluto della difesa rossonera dirige bene la retroguardia poco impegnata.

Tomori 6.5 tutto bene a parte la rete del Cagliari quando si perde Deiola uno dei più forti colpitori di testa di Platamona.

Hernandez 6.5 finalmente anche in Francia si sono accorti della sua esistenza e l’hanno convocato il Nazionale. Tenta la sorte senza avere sorte.

Krunic 6.5 gioca a memoria in uno dei centrocampi più forti d’Europa. Bello era elegante.

Tonali 7.5 è sicuramente il suo anno. Il suo talento è pronto ad esplodere. Ieri ha segnato un goal di una bellezza rara ed ha regalato giocate che non possono passare inosservate.

Saelemaekers 6.5 prezioso in tutte le fasi di gioco. Comunque è facile giocare in mezzo a tanto talento.

Diaz 7.5 ispira Giroud per il 3-1. Devia il tiro di Leao che finisce in rete. Regala giocate di alto livello. Come sia possibile che a Madrid non si sia accorti di così tanto talento è uno dei misteri del calcio.

Leao 7 accelerazioni che mandano in tilt la difesa avversaria. Quando ha voglia è un giocatore immarcabile. Talento sopraffino.

Giroud 9 doppietta pesantissima. Giocatore che può dare tanto al Milan ed al calcio mondiale. Che acquisto! (Vabbè, mi son fatto prendere...)

Rebic dal 68’ 6 entra a pratica chiusa.

Florenzi dal 68’ 6 entra giusto per fare un saluto.

Bennacer dal 68’ 6 anche per lui giusto una sgambata.

Maldini dall’85’ s.v. con un altro cognome era in prestito con obbligo al Baracca Lugo.

Castillejo dal 90’+2’ s.v.

Pioli 8

Manda un bel segnale al Campionato e chiude la pratica nel primo tempo. Una squadra che gioca a memoria che lo scorso anno per lunghi tratti ha dominato. Con un centrocampo così forte è quasi impossibile che non vincano. (Anche qui troppo entusiasmo?)

 

Poker a San Siro: Milan-Cagliari 4-1, il Pagellone

Cagliari

Radunovic 5.5 raccoglie ben 4 palloni nel sacco. Non che abbia grosse colpe ma sono comunque tanti.

Ceppitelli 5 viene letteralmente travolto dagli avversari. Deve essere stordito ancora adesso.

Godin 4 l’esperienza non gli serve a nulla. È in balia degli avversari che arrivano da tutte le parti e lui ci capisce ben poco.

Carboni 4.5 affonda come tutta la squadra e da un suo errore nasce il 3-1.

Nandez 5.5 anche l’ex interista regge poco e si fa travolgere dalla forza degli avversari.

Deiola 6 ha il merito di trovare il goal del momentaneo pareggio. Non affonda come i compagni.

Marin 5.5 qualche spunto ma nulla di più.

Strootman 5 non accende mai la luce. Anzi la spegne provocando il rigore del 4-1.

Dalbert 5 lo ricordiamo per il giallo preso. Di spingere manco per sbaglio.

Joao Pedro 6 serve il pallone del pareggio e sembra avere gamba ma predica nel deserto.

Pavoletti 5 mai servito e si fa risucchiare dalla mediocrità della squadra.

Zappa 6 dal 64’ entra con una discreta voglia nonostante la partita fosse praticamente finita.

Lykogiannis dal 75’ s.v.

Farias dal 75’ s.v.

Cetter Valencia dall’85’ s.v.

Pereiro dall’85’ s.v.

Semplici 4

Praticamente perde la partita in 45 minuti ed era pure riuscito a pareggiarla. C’è tutto da registrare in particolare la difesa. Sono sei goal presi in due partite, troppi. A sua scusante c’è da dire che il Milan mica lo incontri tutte le domeniche. Ieri era una montagna troppo alta per tanti. Non solo per il Cagliari.

Serra 6

Arbitrare squadre come Cagliari e Milan aiuta molto. Risultato mai in bilico e giocatori che ti aiutano. Non hanno bisogno di trucchetti per vincere. Inaugura la penalty season 2021/22.

Leggi anche


Actarus
Alleva cavalli, guida astronavi, combatte per l'umanità, appassionato di sport e malato di calcio.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli