Quotidiano on-line ®

28.2 C
Rome
venerdì, Luglio 1, 2022

Pandev stende Gattuso: Genoa-Napoli 2-1, il Pagellone

Il Grifone versione Ballardini non si ferma più: una doppietta del macedone decide la sfida di Marassi. Inutile il gol di Politano. Genoa-Napoli 2-1, il Pagellone.

 Pandev stende Gattuso: Genoa-Napoli 2-1, il Pagellone

Genoa-Napoli 2-1, il Pagellone

Genoa-Napoli 2-1 (Pandev 11′ e 26′, Politano 79′)

Perin 7.5 indossa i panni di un supereroe della Marvel e blocca tutte le conclusioni dei giocatori partenopei. Quando non ci arriva ci pensano i pali a smorzare ogni velleità degli avversari. Solo Politano nel finale riesce a superarlo.

Goldaniga 6 buona prestazione. Pesa la disattenzione su Lozano ma ci pensa l’estremo rossoblu a salvare la porta.

Radovanovic 7 molta sostanza e poca ricerca dell’estetica. Si francobolla su Petagna e lo controlla bene. Traversa a parte.

Criscito 6.5 chiude bene la sua zona di competenza. È un giocatore ritrovato.

Zappacosta 7 spinge meno del solito ma controlla bene le incursioni di Lozano.

Strootman 6 è argine agli attacchi partenopei. Non sempre preciso.

Badelj 7 sradica palloni agli avversari. Da uno di questi nasce il vantaggio rossoblu.

Zajc 7 l’assist per il 2-0 è poesia pura. Pressing continuo ai portatori di palla azzurri.

Czyborra 6.5 nel primo tempo è molto basso e controlla Politano. Nel secondo alza il baricentro e si prende qualche rischio in più.

Destro 6.5 da quando non sembra più una comparsa del remake di Animal House regala sempre prestazioni positive. Oggi non segna ma non manca mai il suo supporto nell’arginare gli attacchi avversari e nel proporsi in fase di possesso. Rinato.

Pandev 8 una doppietta da sogno per l’immortale Goran. Freddo e preciso affonda le speranze napoletane.

Scamacca dal 67′ 6 a tempo scaduto fa un intervento in area che rischia di compromettere tutto. Non è la squadra giusta per certe libertà.

Behrami dal 68′ 6 pratico e poco estetico.

Portanova dal 78′ s.v.

Rovella dall’87’ s.v.

Ballardini 7.5

Il suo Genoa ha una media punti da scudetto. Si chiude bene, riparte ed affonda il Napoli con due siluri di Pandev. Porta a casa tre punti d’oro.

 Pandev stende Gattuso: Genoa-Napoli 2-1, il Pagellone

Napoli

Ospina 6 non riesce a ripetere i miracoli di Coppa. Incolpevole sulle reti subite.

Di Lorenzo 5 troppe leggerezze che compromettono la sua prestazione.

Manolas 5 insicuro ed ingenuo ne viene fuori l’ennesima prestazione negativa. È incredibile che venga considerato un difensore affidabile.

Maksimovic 4 un disastro totale. Un primo tempo da incubo. Regala la rete del vantaggio rossoblu ed è un continuo sbagliare anche le cose più elementari.

Mario Rui 5 crossa dalla trequarti, pure in terza categoria ti insultano se lo fai, e tira da fuori come se giocasse a Football australiano. Esotico.

Elmas 6 ci mette voglia e grinta. Nel finale spara alto da buona posizione la palla del pareggio.

Demme 6 non si risparmia ed ha grinta. Non molla mai. Ha anche evidenti limiti tecnici.

Zielinski 5.5 quando ha il pallone tira ma Perin gli nega la gioia del goal. Lui invece sbaglia e spalanca la strada per il 2-0 genoano.

Politano 6.5 corre tantissimo ci prova e riapre la partita con un goal dei suoi. Prestazione positiva.

Petagna 6 è punto di riferimento in avanti e colpisce una traversa. Si batte bene.

Lozano 5.5 a sinistra si trova male come se fosse la versione messicana di Renzi. Sicuramente più simpatico del bullo di Rignano trova il suo habitat naturale a destra. Si batte ma conclude poco.

Insigne dal 54′ 6 si muove tanto e colpisce un palo.

Osimhen dal 54′ 6 ha la condizione di Paolo Bitta dopo un weekend in Camper.

Rrahmani dal 69′ 6 rispetto a Manolas sembra Ruud Krol.

Bakayoko dal 79′ s.v.

Gattuso 5

Il piano della gara salta subito grazie alle leggerezze difensive. I suoi ci provano ma non è un periodo fortunato. Lui ci prova con i cambi ma non è serata. Le assenze pesano ed avere un Presidente che ti fa lavorare sereno pure. È la seconda sconfitta nelle ultime tre partite di campionato.


Fiorentina -Inter 0-2

Juventus-Roma 2-0

Atalanta-Torino 3-3

Sassuolo-Spezia 1-2

Genoa-Napoli 2-1

[themoneytizer id=”68124-28″]

Enrico Zerbo
Enrico Zerbo
Ligure, ama i gatti, la buona cucina e le belle donne. L'ordine di classifica è a caso. Come molte cose della vita. Antifascista ed incensurato.

Ti potrebbe anche interessare

Seguici sui Social

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli