1 C
Rome
mercoledì 19 Gennaio 2022
SportCalcioColpo salvezza, tutto riaperto: Cagliari-Roma 3-2, il Pagellone

Colpo salvezza, tutto riaperto: Cagliari-Roma 3-2, il Pagellone

I sardi fanno il colpo e vedono la salvezza che solo poche settimane fa sembrava un miraggio. A segno Lykogiannis, Perez, Marin, Joao Pedro e Fazio. Semplici ora è terz’ultimo, giallorossi già proiettati all’Europa League. Grandi prove di Nandez Marin e Joao Pedro, mentre tra i giallorossi il migliore è stato Carles Perez. Cagliari-Roma 3-2, il Pagellone.

Colpo salvezza, tutto riaperto: Cagliari-Roma 3-2, il Pagellone

Cagliari-Roma 3-2, il Pagellone

Cagliari-Roma 3-2 (Lykogiannis 4’, Perez 27′, Marin 57′, Joao Pedro 64′, Fazio 69′)

 

Vicario 6.5 buona prestazione. Quasi la prende a Perez ed evita il goal di Mancini.

Ceppitelli 6 bada al sodo senza rischiare nulla. Essenziale e pratico.

Godin 6 vince il duello con Mayoral ma si fa superare da Fazio per il 3-2. Guida i suoi fino alla fine.

Carboni 5 va in crisi su Perez che è il migliore della Roma e fa quello che vuole.

Nandez 7 tenace con il fuoco dentro. Ubriaca Diawara. È sempre nel vivo dell’azione, costruisce e difende.

Marin 7 segna il goal del 2-1 e serve il pallone a Joao Pedro per il 3-1. Energia pura.

Deiola 6 tanta corsa e sostanza. Non molla mai.

Lykogiannis 7 parte fortissimo e trova subito la rete. Spinge e corre finché ha fiato.

Joao Pedro 7 protagonista nel primo vantaggio sardo. Tanta qualità e la chiude di testa per il 3-1. Sono quindici reti in campionato.

Simeone 6 non è pericoloso ma lotta e si impegna.

Pavoletti 6 cresce alla distanza ma senza fare nulla di eccezionale. Tipo segnare.

Zappa dal 75′ 6 contributo di corsa ed impegno.

Cerri dal 75′ 6 giusto per la presenza.

Ducan dall’82’ s.v.

Rugani dall’83’ s.v.

Semplici 7

La situazione impone solo la vittoria che arriva grazie ad una partita gagliarda e pugnace. Comunque vada la sua squadra si sta ribellando ad un destino che sembrava già scritto. E stasera sarebbe salva. Ancora 5 partite per fare un piccolo miracolo sportivo.

Colpo salvezza, tutto riaperto: Cagliari-Roma 3-2, il Pagellone

Roma

Pau Lopez 6 al primo tiro subito prende goal. Non mostra insicurezze come spesso gli accade ed è incolpevole sulle reti subite.

Mancini 5 tanti errori è reattivo come un bradipo in letargo. Il secondo goal sardo nasce da un suo maldestro intervento.

Smalling 6 gioca per mettere minuti nel motore. Non sfigura e se la cava bene.

Fazio 6 in alcune occasioni in ritardo ed impreciso. Trova il goal che tiene in partita la Roma.

Santon 5 riesumato in nome del turn over viene subito sorpreso nel primo vantaggio sardo. Non si riprenderà più e come lui i tifosi a casa.

Diawara 4 sbaglia palloni su palloni. Sulla prima rete si fa saltare tipo birillo da Nandez. Sul raddoppio sardo si fa una bella dormita. Per giovedì ci vuole altro.

Villar 5 regia anonima ed oscura. Perde palloni e non costruisce nulla.

Peres 5 in fase di spinta è zero. In compenso dalla sue parti passa chiunque.

Perez 7 è l’unico che prende suo serio la partita. Si batte da solo contro tutto il Cagliari e trova il goal del momentaneo pareggio.

Pellegrini 6 partita sotto tono ma resta uno dei migliori. Gli viene risparmiata una mezz’ora di partita.

Mayoral 5 un paio di conclusioni e nulla di più.

Spinazzola dal 46′ 5 entra senza dare una svolta alla partita.

Karsdorp dal 59′ 5 anche lui pascola per il campo come se nulla lo riguardasse.

Mkhitaryan dal 59′ 5 macchinoso, lento ed inutile.

Cristante dal 59′ 5 trasmette sicurezza. Ai tifosi sardi.

Veretout dal 75′ s.v.

Fonseca 5

Ennesima sconfitta. Giocarsi all in in Europa è un rischio ma soprattutto è poco serio. Il campionato va onorato e perdere sempre non aiuta ne testa ne gambe in vista di Manchester.

SERIE A 33° TURNO

[themoneytizer id=”68124-28″]

 


Enrico Zerbo
Ligure, ama i gatti, la buona cucina e le belle donne. L'ordine di classifica è a caso. Come molte cose della vita. Antifascista ed incensurato.

Ti potrebbe anche interessare

1 COMMENT

Comments are closed.

Ultimi articoli