Quotidiano on-line ®

22 C
Rome
giovedì, Agosto 11, 2022

Ma la maggioranza del paese è veramente con Draghi?

Poiché gode di tale enorme consenso, perchè Draghi non si presenta a libere elezioni, chiedendo un mandato, insieme a Renzi, Calenda, al PD, alla Lega e Forza Italia?

Il paese è veramente con Draghi?

Se la fine del governo Draghi rappresenta l’apocalisse per l’economia italiana, come illustri colleghi ci stanno spiegando con dovizia di particolari in questi giorni, allora, posto che nel rispetto delle regole costituzionali il suo governo scadrà e bisognerà comunque votare, di qui a qualche mese l’Italia finirà comunque nel baratro, senza l’unto del signore che solo può salvarci.

Oppure questi profondi pensatori ipotizzano di sospendere a tempo indeterminato il rinnovo del parlamento?

Delle due l’una: o dicono sciocchezze oppure il paese tra qualche mese comunque crolla.
O ipotizzano elezioni in cui qualcuno dice: se non votate così e così domani siete un paese fallito?

Perché sarebbe davvero una strana idea di democrazia e di sovranità questa.

Se poi questo argomento viene avanzato da coloro che non stanno esitando a distruggere la nostra economia e a portarci a un possibile conflitto nucleare in nome del sacro diritto alla sovranità ucraina, allora queste persone sono alquanto strane.

Desiderano la sovranità per gli ucraini ma non per il nostro paese. Qui una mancanza di sovranità nazionale va benissimo. Che potenze straniere decidano per noi e ci possano ricattare anche nell’esercizio di un diritto costituzionale come il voto politico lo trovano tollerabile.

In secondo luogo, se tutti i docenti universitari, tutti gli studenti, i sindacati, la società civile e l’intero popolo italiano supplica il Salvatore di restare al timone e di non abbandonarci al nostro misero destino, poiché gode di tale enorme consenso la via da seguire è semplice: Draghi si presenti a libere elezioni, chieda un mandato, insieme a Renzi, Calenda, al PD e alla Lega, oltre a forza Italia si intende.

Dato il movimento di popolo che c’è a supporto del Salvatore chi può dubitare che sarà un plebiscito per Draghi? O no?

In ogni caso ripeto: Draghi o non Draghi il nostro è un paese tecnicamente fallito.

Le elezioni hanno certificano che il sistema politico italiano è completamente fallito ma nessuno lo dice

Sostieni Kulturjam

Kulturjam.it è un quotidiano indipendente senza finanziamenti, completamente gratuito.

I nostri articoli sono gratuiti e lo saranno sempre. Nessun abbonamento.
Se vuoi sostenerci e aiutarci a crescere, nessuna donazione, ma puoi acquistare i nostri gadget

Sostieni Kulturjam, sostieni l’informazione libera e indipendente.

VAI AL LINK – Kulturjam Shop

kj gadget

Leggi anche

 

Vincenzo Costa
Vincenzo Costa
Vincenzo Costa è professore ordinario alla Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute San Raffaele, dove insegna Fenomenologia. Ha scritto saggi in italiano, inglese, tedesco, francese e spagnolo, apparsi in numerose riviste e libri.

Ti potrebbe anche interessare

Seguici sui Social

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli