22 C
Rome
mercoledì 18 Maggio 2022
NewsEnnesima tragedia del mare: 7 migranti morti al largo di Lampedusa

Ennesima tragedia del mare: 7 migranti morti al largo di Lampedusa

Sette migranti morti durante la traversata, in 280 sono sbarcati a Lampedusa
Il barcone è stato soccorso in mare delle motovedette.

7 morti al largo di Lampedusa

Sette migranti che erano su un’imbarcazione diretta a Lampedusa sono deceduti per ipotermia. Tre cadaveri sono stati trovati sul barcone dai militari della Guardia di finanza e della Capitaneria di porto, al momento del soccorso. Altri quattro migranti sono morti poco prima di arrivare sulla terraferma.

Il barcone era stato avvistato a circa 24 miglia dalla costa di Lampedusa quando è scattato il soccorso. L’imbarcazione con 280 persone a bordo, la maggior parte provenienti dal Bangladesh e dell’Egitto, è approdato in nottata sull’isola dopo essere stato soccorso dalle motovedette.

I 280 sbarcati stanotte sono stati portati all’hotspot di contrada Imbriacola dove erano già presenti 365 ospiti. Gli immigrati, al momento, alloggiati nella struttura di primissima accoglienza sono saliti a 645, a fronte dei 250 posti disponibili.

La tomba azzurra: nel Mediterraneo 500 morti in un anno

La Procura della Repubblica di Agrigento ha aperto un’inchiesta, a carico di ignoti, per identificare gli scafisti e gli organizzatori della traversata . Per il procuratore capo Luigi Patronaggio e l’aggiunto Salvatore Vella si configura morte o lesioni come conseguenza di altro delitto legato al reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

“Ancora una tragedia, ancora una volta piangiamo vittime innocenti – commenta il sindaco di Lampedusa e Linosa Totò Martelloqui continuiamo a fare la nostra parte tra mille difficoltà, nonostante il governo italiano e l’Europa sembrano avere dimenticato Lampedusa ed i lampedusani. Ma non possiamo andare avanti da soli ancora per molto”.

Sapete che l'Italia ha buttato oltre 1 miliardo di euro per politiche anti-immigrazione

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

 

Leggi anche


Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli