21.6 C
Rome
giovedì 19 Maggio 2022
AgoràVerba volant e l'ossessione della responsabilità

Verba volant e l’ossessione della responsabilità

Tutto si dimentica in pochi giorni, verba volant, l’enfasi dei media sul covid e sulle misure restrittive, paranoica fino a poche settimane fa, svanita, tutto è in archivio.

Verba volant

Bei tempi quando verba volant. Le parole partivano dalla bocca, nelle discussioni in piazza o fuori ai bar, e, se efficaci, raggiungevano il cuore delle persone, sennò se le portava il vento.

C’era anche una certa tolleranza per l’errore, giacché, si considerava, non erano discorsi studiati. Ora c’è il dovere della responsabilità e tutti si sentono ministri, sanitari, sacerdoti, finanche ufficiali di alto rango, che preparano con attenzione i discorsi alla nazione, coi toni appropriati, ne calcolano l’impatto, si muniscono di link per supportare i proclami: guai a sbagliare, non siamo più fuori al bar.

Perché poi c’è sempre qualcuno che lavora di screen, gli archivisti paranoici, quelli pronti a ricordare al mondo che M. nel lontano 2012 aveva scritto peste e corna di quel politico o aveva detto bene di quell’altro che ora è finito nell’occhio del ciclone.

In realtà accade anche con le parole non immortalate dalla rete, accade nei discorsi tra coppie in crisi, specie tra gli under 40 si registra tutto, ci si prepara al peggio, l’eventualità di un processo di separazione per il quale precostituire prove, visto che la giurisprudenza oggi consente di utilizzare wapp e perfino registrazioni a sua insaputa.

Appiattimento sul presente, effetto neurologico del liberismo

Scripta manent ma anche le tracce digitali. Frasi decontestualizzate, manipolate, utilizzate senza ritegno. Che portano alla cautela, alla prudenza, al ragionierismo pure se uno deve chiedere che c’è da mangiare stasera o dove sei stato. Questo mondo è bellissimo.

Tutto si dimentica in pochi giorni – l’enfasi dei media sul covid e sulle misure restrittive, paranoica fino a poche settimane fa, ora, con decessi uguali, svanita, come svanita è la vostra apprensione – ma tutto è in archivio. Pronto ad essere usato contro di te.

 

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

 

Leggi anche


Mario Colella
Mario Colella
Garibaldino

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli