22 C
Rome
mercoledì 18 Maggio 2022
TecnèMusicaMeat Loaf, l'istrionico "Polpettone" tra i pipistrelli fuggiti dall'inferno

Meat Loaf, l’istrionico “Polpettone” tra i pipistrelli fuggiti dall’inferno

Meat Loaf è stato un grande del rock, con una vita di picchi e cadute: dal Rocky Horror show fino alla bancarotta del 1986 e poi il ritorno al successo con ‘I’d do anything for love‘. Ma è suo l’album iconico ‘Bat out of hell‘, tra i dieci più venduti di sempre.

Meat Loaf, l’istrionico “Polpettone”

La produzione di Todd Rundgren per un’opera che fu il trionfo del kitch nelle forme di un rock sinfonico figlio del wall of sound di Phil Spector ma riletto alla luce di “Born to run” di Springsteen.

Non per tutti, sulla carta, l’incontro tra un gusto wagneriano e l’ironia del Rocky Horror Picture Show, dove Meat Loaf si era fatto conoscere. Invece fu un successo.

Le musiche erano state scritte da Jim Steinman ma senza il ciccione che sin da bambino era stato chiamato (dai compagni di scuola) Meat Loaf, cioè Polpettone, non sarebbe stato lo stesso.

Era il 1977, fuori impazzavano la discomusic e il punk e alcuni storsero il naso non comprendendo il gioco. Che alla fine altro non era che il vecchio fottuto gioco del rock and roll. Ma poco importa, quel gioco piacque al grande pubblico. Alle tastiere il professor Roy Bittan dell’Università della E-Street, alle chitarre lo stesso Todd Rundgren. Insieme a tanti altri, da Ellen Foley alla New York Philarmonic Orchestra.

Senza contare le illustrazioni di Richard Corben. Per mettere d’accordo gli adolescenti che andavano matti per i Cheap Trick con gli adulti cresciuti con Elvis e le Ronettes, i seguaci del glam rock con quelli del Boss. Fu il più grande successo di Meat Loaf, anche se seguirono altri album e ancora vendite rilevanti (e una carriera di attore: si è visto anche in “Fight Club” e in una pellicola di Dario Argento).

Un concept album melodrammatico ed eccitante a base di corse in motocicletta, cuori infranti e pipistrelli in fuga dall’inferno. Il lascito di un rocker istrionico e dalla voce potente come poche. Riposa in pace, Polpettone.

Meat Loaf – Bat Out of Hell

 

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

 

Leggi anche


Mario Colella
Mario Colella
Garibaldino

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli