15.6 C
Rome
mercoledì 12 Maggio 2021
SportLazio-Napoli 2-0, il Pagellone di Lobanovsky

Lazio-Napoli 2-0, il Pagellone di Lobanovsky

Nel posticipo della 13a giornata di Serie A, Inzaghi manda in crisi Gattuso e riavvicina la zona Champions League. Partenopei spenti e mai in partita. Lazio-Napoli 2-0, il Pagellone del colonnello Lobanovsky.

Il colonnello Valerij Lobanovs'ky
Il colonnello Valerij Lobanovs’ky

Lazio-Napoli 2-0, il Pagellone

Lazio-Napoli 2-0 (Immobile 9’, Alberto 56′)

Reina 6 5 sicuro, attento in particolare nel primo tempo quando il Napoli da ancora segni di vita. Partita da ex senza tradire emozioni.

Luiz Felipe 6.5 controlla con sicurezza un Lozano in gran spolvero.

Hoedt 6 deve sostituire Acerbi. Non lo fa rimpiangere. Cresce col passare dei minuti.

Radu 6 molto deciso negli interventi. Chiude alla grande su Petagna.

Lazzari 7 corre, guadagna falli e pressa gli avversari. Inesauribile.

Milinkovic Savic 7 tocca innumerevoli palloni. Sempre nel vivo dell’azione. Indispensabile.

Escalante 7 si fa a cercare il pallone per far ripartire l’azione. Massimo due tocchi. Intelligente e versatile.

Luis Alberto 7 goal bellissimo da fuori area a giro. Fino a quel momento sembrava uno passato per caso.

Marusic 7 marca Politano quasi ad uomo. Delizioso il cross per Immobile.

Immobile 8 goal pazzesco di testa. È in uno stato di forma incredibile. Sa dove arriva la palla con un attimo di anticipo che è fatale per gli avversari.

Caicedo 6.5 partita generosa. Sfiora il goal e costringe al giallo Koulibaly.

Muriqi dal 67′ 6 entra bene in partita.

Pereira dal 79′ s.v.

Cataldi dall’80’ s.v.

Patric dall’85’ s.v.

Akpa Akpro dall’85’ s.v.

Inzaghi 7.5

Calcio in verticale, pressing e schemi sulle palle da fermo. Più Immobile che tutto quello che tocca diventa oro.

Lazio-Napoli 2-0, il Pagellone del colonnello Lobanovsky

Napoli

Ospina 6 partita complicata ma non ha responsabilità sulle reti.

Mario Rui 4 in difficoltà su Lazzari ed errore clamoroso che spiana la strada per il 2-0.

Koulibaly 5 un problema fisico ne condiziona la prestazione. Rischia il secondo giallo ed espulsione. Spesso in ritardo.

Maksimovic 4.5 sul vantaggio laziale salta in ritardo ed Immobile ringrazia.

Di Lorenzo 4.5 lascia i laziali crostate come se la cosa non lo riguardasse.

Zielinski 5 un paio di giocate interessanti. Tanto non lo segue nessuno.

Bakayoko 6 partita generosa. Recupera qualche pallone ma i suoi compagni sono poco reattivi. Incompreso.

Ruiz 5 lentezza irritante e precisione sotto porta da Mister Magoo.

Lozano 6 finché il fisico regge ci prova. Sostituito.

Petagna 6 generoso ma incide poco.

Politano 4 non riesce mai a fare la cosa giusta. Il suo problema da sempre è la continuità.

Manolas dal 55′ 6 quando entra la partita è di fatto finita.

Elmas dal 55′ 6 l’impegno non manca ma non incide.

Ghoulam dal 64′ 5.5 si guarda bene di fare qualche possa cambiare le sorti del match.

Lobotka dal 64′ 5 prende un giallo.

Malcuit dal 74′ s.v.

Gattuso 5

L’atteggiamento della squadra è incomprensibile. Approccio passivo e nulla per reagire. Chi dovrebbe lavorare su questo è il tecnico, oltre a schemi e movimenti. Una sconfitta che deve far riflettere.

 

 

Lazio-Napoli 2-0

Atalanta-Roma 4-1

Inter-Spezia 2-1

Parma-Juventus 0-4

 


Enrico Zerbo
Enrico Zerbo
Ligure, ama i gatti, la buona cucina e le belle donne. L'ordine di classifica è a caso. Come molte cose della vita. Antifascista ed incensurato.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli