Lazio e Atalanta, notti europee: Top & Flop in Champions League

Brillano i biancocelesti di Inzaghi contro i favoritissimi tedeschi del Dortmund, mentre la banda di Gasperini passeggia in Danimarca: Lazio e Atalanta, Top & Flop in Champions League

Lazio vs Borussia Dortmund 3-1

Immobile 6′, Hitz (ag) 23′, Haaland 71′, Akpa Akpro 74′

Lazio e Atalanta, notti europee Top & Flop in Champions League

La Lazio balbettante ed inconsistente del campionato è solo un lontano ricordo. La partita con il Borussia Dortmund era proibitiva ma Inzaghi la prepara benissimo. Lascia il controllo del gioco ai tedeschi ed imposta la partita sulle ripartenze. Insomma il gioco all’italiana in versione 2.0. A questo aggiungiamo un avvelenato Immobile che rispedisce al mittente l’etichetta di peggior acquisto della storia del BVB. Un gran goal e tutti a casa. Appuntamento al Signal Iduna Park per completare la sua vendetta. Nei gialloneri non tradisce il solito Haaland che anche in una serata storta come questa riesce comunque a fare goal. One shot one kill.

Lazio, il migliore

Immobile 8 fa un goal ed un assist. Corre come un dannato per tutta la partita. Sblocca l’incontro con un gran sinistro e serve, dopo una partita di sacrifico, un assist delizioso per il il 3-1. In Germania forse devono rivedere certi giudizi.

Il peggiore

Hoedt 6.5 in realtà fa una buona partita ma non esaltante come quella dei suoi compagni. Si piazza nella sua zona di competenza e svolge egregiamente il suo compito.

 

Borussia, il migliore

Haaland 6.5 è il migliore dei suoi in una serata disastrosa. Mette il sigillo al goal giallonero, prima palla persa dai laziali e gran goal che dovrebbe riaprire la disputa. Dovrebbe.

Il peggiore

Meunier 4.5 dovrebbe non far rimpiangere Hakimi. Potrebbe far rimpiangere anche Calabria. Partita inguardabile.

 

 

Midtjylland vs Atalanta 0-4

Zapata 26′, Gomez, 36, Muriel 42′, Miranchuk 89′

Lazio e Atalanta, notti europee Top & Flop in Champions League (3)

Come a Napoli la partita dura un tempo, forse meno, ma questa volta a favore dei bergamaschi. La banda di Gasperini stritola letteralmente gli avversari con una prestazione da videogame. In realtà gli avversari hanno una reazione e potevano anche andare sul 1-1 ma Gomez mette tutti d’accordo ed uccide il match. Il 4-0 di Miranchuk è la ciliegina sulla torta di una serata perfetta.

Midtjylland, il migliore

Hansen 6 para quello che può e limita il passivo che poteva essere maggiore. Due parate incredibili su Zapata ed Ilicic

Il peggiore

Kaba 4 attaccante sterile. Non la vede mai. Pascola per il campo in stato confusionale. Viene sostituito e pascola per gli spogliatoi ancora in stato confusionale.

Atalanta, il migliore

Sportiello 7 nega il pareggio agli avversari. Non sarebbe cambiato nulla ma si fa trovare pronto in una partita dove rischiava la narcolessia.

Il peggiore

Romero 6 In difesa è confusionario. Solo l’imbarazzante scarsezza degli avversari lo salva dall’ennesima figuraccia.

 

Lazio e Atalanta, Top & Flop. Le altre di Champions

, , ,
Actarus

About Actarus

Alleva cavalli, guida astronavi, combatte per l'umanità, appassionato di sport e malato di calcio.
View all posts by Actarus →