12.2 C
Rome
giovedì 20 Gennaio 2022
SportCalcioAzzurri al 3 su 3: Italia-Galles 1-0, il Pagellone

Azzurri al 3 su 3: Italia-Galles 1-0, il Pagellone

Decide Pessina. Gli azzurri vincono ancora allungando ad undici il numero di successi consecutivi senza subire gol. Tante chance fallite e un rosso ad Ampadu nella ripresa. Primato del girone a punteggio pieno e ottavi di finale – probabilmente – contro Ucraina o Austria sabato prossimo alle 21 a Londra. Italia-Galles 1-0, il Pagellone del colonnello Lobanovsky.

Il colonnello Valerij Lobanovs'ky
Il colonnello Valerij Lobanovs’ky

Italia-Galles 1-0, il Pagellone

Italia-Galles 1-0 (Pessina 39′)

Donnarumma 6.5 resta imbattuto e non è un dettaglio strascurabile. Non è mai impegnato seriamente ed anche questo non è cosa da poco. Prosegue il suo corso di francese: ora sa dire je suis Catrine Denueve.

Toloi 6.5 difensore affidabile anche nella difesa a tre. È nato a Gloria d’Oeste, che non è in provincia di Treviso ma nel Mato Grosso (Brasile), essendo bianco non ispira striscioni vergognosi come quelli riservati a Balotelli.

Bonucci 6.5 gioca in scioltezza e secondo la vulgata nazionalpopolare ispira i compagni di reparto con la sua esperienza e caparbietà. In realtà la difesa non prende goal nonostante lui. È questo il vero miracolo.

Bastoni 7 normalmente fa panchina per fare giocare un rottamato come Bonucci o Chiellini. A queste cose dovrebbe rispondere Mancini.

Emerson 6.5 corre, lotta e crossa. Insomma tutto quello che normalmente fa un terzino.

Pessina 7 prestazione eccellente con tanto di goal che sblocca la partita. A Casa Milan un paio di domande dovrebbe farsele per la leggerezza per cui l’hanno ceduto.

Jorginho 7.5 disegna calcio con geometrie perfette che fanno sempre la cosa giusta. L’uomo del fare, mica come Renzi.

Verratti 7,5 gioca una partita sontuosa è davvero difficile marcarlo. Non dargli un posto da titolare è un crimine al gioco del calcio.

Chiesa 7.5 è più veloce dello struzzo Bip Bip. I gallesi non riescono a fermarlo. Sembra quello delle migliori giornate in bianconero. Una freccia in più per Mancini.

Belotti 6 partita di sacrificio ma nessun goal. Vede la porta lunga 50 metri da come incrocia i tiri. Il suo mestiere sarebbe segnare e se non segna che ci sta a fare?

Bernardeschi 6.5 meglio nel secondo tempo. Prende un palo ed una scarpata che costa il rosso ad un gallese. Cerca qualche giocata ma senza fare nulla di esaltante. Se in Nazionale da il meglio non vogliamo pensare a cosa combina in bianconero.

Acerbi dal 46′ 5.5 entra e rischia di mandare in goal Ramsey. Per sua fortuna il gallese non segna ed il resto della partita è ordinaria amministrazione.

Cristante dal 74′ 6 tanto per dare un voto in realtà non combina nulla.

Raspadori dal 74′ 6 sarebbe stato interessante vederlo in campo prima. Ad esempio dal primo minuto.

Castrovilli dall’87’ s.v.

Sirigu dal 90′ s.v. tiene la porta inviolata.

Mancini 7.5

Tre partite, tre vittorie e nessun goal subito. Meglio era difficile fare. Missione compiuta ed ora inizia il bello. Oppure il brutto. Vedremo.

Azzurri al 3 su 3: Italia-Galles 1-0, il Pagellone

Galles

Ward 6 i cross li prende tutti. Sulla rete di Pessina non può nulla. Chiude la serranda a Belotti.

Gunter 6 si destreggia bene in difesa e nel primo tempo prova a violare la porta italiana con un colpo di testa alto di poco.

Rodon 6 segue Belotti ovunque. Da l’impressione di soffrire se preso in velocità ma il Granata non ne approfitta.

Ampadu 4 intervento scomposto su Bernardeschi e rosso diretto. Fino a quel momento non aveva demeritato.

Roberts 5 davanti è zero. Dietro è 5. Noi non facciamo la media.

Allen 5.5 rimane tramortito dalla maggiore qualità del centrocampo avversario. Fa quello che può.

Morrell 4.5 cura Verratti e prende una bella giostra. È in ritardo su Pessina e la sua squadra prende goal.

Williams 5 soffre molto Chiesa. Chiesa sembra Bip Bip. Lui Willy il Coyote.

Bale 4.5 dovrebbe essere il leader di questa Nazionale. Bastoni lo cancella dal campo. Quando si trova solo in area spara il pallone in orbita. Sembra il cugino scarso del primo Bale al Tottenham.

Ramsey 4.5 gioca da falso nueve. Prende tanto sul serio l’aggettivo falso che su regalo di Acerbi riesce a non tirare davanti a Donnarumma.

James 5 viene facilmente controllato da chiunque gli passi vicino.

Moore dal 59′ 5 non il Roger dei famosi 007 ma un tizio che avrebbe dovuto cercare di fare goal. Manco è riuscito a tirare.

Wilson dal 74′ s.v.

Brooks dall’86’ s.v.

Davies dall’86’ s.v.

Levitt dall’86’ s.v.

Page 5

Con una prestazione imbarazzante riesce a centrare la qualificazione agli ottavi. Giocando così il suo Europeo ha i giorni contati. Non lo aiuta di certo che le stelle in squadra stanno giusto a guardare.

 

Leggi anche


Enrico Zerbo
Ligure, ama i gatti, la buona cucina e le belle donne. L'ordine di classifica è a caso. Come molte cose della vita. Antifascista ed incensurato.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli