-0.8 C
Rome
sabato 22 Gennaio 2022
SportCalcioL'ital-inter riparte al Castellani: Empoli-inter 0-2, il Pagellone

L’ital-inter riparte al Castellani: Empoli-inter 0-2, il Pagellone

I nerazzurri ritrovano i tre punti al Castellani battendo la squadra di Andreazzoli in 10 per l’espulsione di Ricci al 52’. Decidono i gol di D’Ambrosio al 34’, e di Dimarco nella ripresa. L’Inter colpisce un palo con Gagliardini e il Var annulla anche un gol all’ex centrocampista dell’Atalanta (tris con il braccio) e a Sensi (per fuorigioco). Il tecnico dei toscani protesta fuoriosamente per un mancato rigore su Bajrami. Empoli-Inter 0-2, il Pagellone del colonnello Lobanovsky.

Empoli-inter 0-2, il Pagellone

Empoli-inter 0-2 (D’Ambrosio 34’, Dimarco 66’)

Vicario 7.5 lo spirito di Lev Yashin è entrato nel suo corpo. Prestazione maiuscola, due goal subiti ma almeno tre evitati. Su Martinez si supera.

Stojanovic 5.5 parte bene impegnando Handanovic con un tiro all’incrocio. Cala con il passare dei minuti e va in sofferenza su Dimarco.

Ismajli 4.5 sbaglia tutto, probabilmente anche sport. È costante perché fa schifo fin dal primo minuto.

Luperto 5.5 D’Ambrosio gli nega la gioia del goal. Lui è più generoso e si perde il nerazzurro che segna la rete del vantaggio

Parisi 5.5 ha un gran lavoro con Darmian che non gli lascia un attimo di respiro. Fa quello che può.

Bajrami 6 meglio nella prima frazione di gioco. Ha il merito di non nascondersi e affronta petto in fuori gli avversari.

Ricci 4 un fallo brutto e senza senso. Rischiando di far male all’avversario. Lascia i suoi in inferiorità numerica.

Bandinelli 5.5 spesso in difficoltà nel contrastare gli avversari. Impegno e niente di più.

Zurkowski 6 generoso aiuta la difesa quando gli avversari attaccano. Una partita di sofferenza.

Cutrone 4.5 negli ultimi tre anni ha segnato 10 goal. Occupa spazio in campo, cerca di farsi notare tipo nerd al liceo, ovviamente nessuno se lo fila, tipo nerd al liceo e qualcuno a Milano, sponda rossonera, lo rimpiange pure.

Pinamonti 5.5 rispetto al compagno di reparto sembra Gerd Muller. Almeno tocca un paio di palloni.

Haas dal 57’ 5.5 entra con la squadra in balia degli avversari. E non cambia la situazione.

Asllani dal 68’ 5.5 si vede poco perché fa poco.

Mancuso dal 68’ 6 impegna Handanovic con un tiro.

Henderson dal 68’ 6 per la presenza.

Fiamozzi dall’82’ s.v.

Andreazzoli 5

Non tanto per la prestazione ma perché lo sentiamo protestare per l’espulsione, solo a Sky hanno sentito il contrario, e frigna per un presunto signore che non era manco presunto. I suoi partono bene e si squagliano dopo goal ed espulsione

L'ital-inter riparte al Castellani: Empoli-inter 0-2, il Pagellone

 

Internazionale

Handanovic 6.5 quando impegnato para bene. Per il resto c’è D’Ambrosio.

D’Ambrosio 8 salva su Luperto. Conquista un pallone e si invola verso la porta avversaria. Scambio con Sanchez e goal di testa da punta vera. Il maschio alfa.

De Vrij 6.5 ci mette mestiere e classe e la sua è una partita in crescendo.

Bastoni 6 avrebbe bisogno di rifiatare ed è inspiegabilmente in campo.

Darmian 7 domina la fascia con ordine e concede poco agli avversari. Pericoloso in area.

Barella 7.5 prestazione maiuscola, l’ennesima, per fermarlo devi sparargli. Trebbiarlo non è sufficiente.

Brozovic 6.5 decide lui i tempi di gioco. Fa la cosa giusta nel momento giusto. Insostituibile.

Gagliardini 6.5 muscoli e centimetri a disposizione per la causa. Colpisce un palo di testa, ci prova da fuori, ci prova di braccio. Ammonito

Dimarco 7 fa tutto bene in entrambe le fasi. Tira punizioni e corner. Si inserisce bene e segna il goal della sicurezza. Sfiora la doppietta.

Sanchez 7 estrae dal cilindro un pallone d’oro per D’Ambrosio. A fine primo tempo si beve tutta la difesa empolese che rischia di abbatterlo. Ispirato gli manca solo il goal ma un Sanchez così è grasso che cola.

Martinez 6.5 non parte bene ma nella ripresa colpisce un palo, costringe al miracolo il portiere avversario e serve l’assist per il 2-0 di D’Ambrosio. Gli manca solo il goal.

Correa dal 72’ 6 entra per dare fantasia alla manovra. Con un Sanchez così deve fare di più.

Vecino dal 72’ s.v.

Kolarov dal 79’ s.v.

Dzeko dall’84’ s.v.

Sensi dall’84’ s.v. gli annullano un goal.

Farris 7

Scelte indovinate. Guida bene i suoi dalla panchina e la rincorsa al primo posto è ripartita.

 

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

 

Leggi anche


Enrico Zerbo
Ligure, ama i gatti, la buona cucina e le belle donne. L'ordine di classifica è a caso. Come molte cose della vita. Antifascista ed incensurato.

Ti potrebbe anche interessare

2 COMMENTS

Comments are closed.

Ultimi articoli