-4.1 C
Rome
domenica 23 Gennaio 2022
SportCalcioMazzarri non svolta, inutile pareggio: Cagliari-Salernitana 1-1, il Pagellone

Mazzarri non svolta, inutile pareggio: Cagliari-Salernitana 1-1, il Pagellone

Un pareggio che scontenta tutti: incide in negativo per i sardi di Walter Mazzarri, passati in vantaggio al 73esimo con Pavoletti, ma anche per i campani di Stefano Colantuono che, al 90esimo con Bonazzoli, hanno agguantato un punto che non muove la classifica e inchioda le due squadre all’ultimo posto in classifica a braccetto. Cagliari-Salernitana 1-1, il Pagellone.

Cagliari-Salernitana 1-1, il Pagellone

Cagliari-Salernitana 1-1 (Pavoletti 73’, Bonazzoli 90’)

Cragno 6 nel primo tempo non fa nulla. Nella ripresa ancora meno, a parte raccogliere il pallone in rete.

Caceres 6 non sbaglia niente. Le punte avversarie non fanno niente per rendersi pericolose.

Ceppitelli 6 si cura di Djuric che si cura da solo. Parliamo di un goal negli ultimi due anni.

Carboni 6.5 molto volenteroso cerca di proporsi dal primo minuto. Nell’azione del goal supera l’avversario con un tunnel.

Bellanova 5 partita trasparente. In particolare quando va a sinistra. Manco avesse la tessera di Italia Viva.

Nandez 5 non copre su Bonazzoli che segna il goal del pareggio. Un errore allucinante che cancella quanto di buono aveva fatto.

Marin 6 tutti i palloni passano dai suoi piedi. Non sempre illumina la manovra.

Grassi 5 gioca talmente bene che a fine primo tempo lo mandano a fare la doccia.

Dalbert 6 qualche cross. Tanta voglia ma non basta. Nel secondo tempo viene abbattuto da una pallonata ed esce.

Joao Pedro 7 assolutamente il migliore dei suoi. Non per niente ha segnato la metà di tutti i goal del Cagliari. Nel primo tempo impegna Belec di testa. Nel secondo tempo si veste da assistman e manda in goal Pavoletti.

Keita Baldé 5.5 gioca sempre a corrente alternata. Non riesce ad essere decisivo come nel turno precedente.

Strootman dal 46’ 6 si piazza in mezzo e scherma o fa ripartire l’azione. Da lui ci si aspetta qualcosa in più.

Pavoletti dal 60’ 7 nel giorno del suo compleanno si regala un goal pesantissimo. Che sarebbe stato pesantissimo se qualche suo compagno non avesse dormito. Il Cagliari non può fare a meno di lui.

Lykogiannis dal 76’ s.v.

Deiola dall’83’ s.v.

Mazzari 6.5

Indovina tutto, anzi quasi tutto. La sua squadra è propositiva e trova meritatamente il vantaggio senza rischiare nulla. Nell’unica occasione avuta gli ospiti trovano il goal del pareggio. Mica è colpa sua se Nandez si fa una bella dormita.

Covid, Messi e Rovella la bolla del calcio sta per esplodere

Salernitana

Belec 6 para bene su Joao Pedro nel primo tempo. Sulla rete rossoblu non ha colpe.

Veseli 6 partita di quantità. In fin dei conti se la cava.

Gyomber 6 cresce alla distanza e controlla bene Keita.

Gagliolo 5.5 una bella discesa nel primo tempo. Si fa anticipare da Pavoletti in occasione del goal isolano.

Ranieri 6 uno dei migliori dei suoi. Ci mette sempre grinta e cerca di essere propositivo.

Koulibaly 6.5 forse il giocatore con più qualità, Ribery a parte. Sicuramente un elemento con un rendimento di livello. Anche questa sera non sfigura.

Di Tacchio 6 meglio in fase di non possesso. Aggredisce gli avversari.

Obi 5 evanescente ed inutile. Sulla rete del Cagliari non ha poche colpe.

Djuric 5 ad essere bravi possiamo giusto sottolineare l’impegno. Sembra un giocatore fuori categoria. Non gli stiamo facendo un complimento.

Bonazzoli 7 quando vede il Cagliari segna. È il terzo goal fatto dopo la doppietta con la maglia della Sampdoria. Ha il merito di non mollare mai e segna un goal non facile.

Gondo 6 molta garra e sacrificio. Esce per un infortunio muscolare.

Zortea dal 40’ 6.5 suo l’assist del pareggio. E non è poco.

Simy dall’79’ s.v. del giocatore che fece 20 goal con il Crotone non c’è manco un pallido ricordo.

Kechrida dall’85’ s.v.

Capezzi dall’85’ s.v.

Vergani dall’85’ s.v. il canterano interista non gioca mai.

Colantuono 5.5

La sua squadra gioca male. Deve ringraziare Bonazzoli se torna a casa con un punto. Se l’hanno ingaggiato per dare una svolta alla squadra questa svolta, non solo non si è vista, ma manco riusciamo ad immaginarla.

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

Leggi anche

 

 


Actarus
Alleva cavalli, guida astronavi, combatte per l'umanità, appassionato di sport e malato di calcio.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli