Quotidiano on-line ®

22 C
Rome
giovedì, Agosto 11, 2022

Draghi cade travolto dai suoi lecchini

Il parossismo gratuito di questa crisi ha fatto esplodere la situazione in mano a Draghi che si è rivelato totalmente inetto al compito cui era stato chiamato.

Psicodramma Draghi

Vista da fuori la situazione reale non giustificava in nessun modo l’esito psicodrammatico cui si è giunti.

In un governo di larghissime intese, di per sé sottoposto a dosi di conflittualità interna, il capo del partito di maggioranza relativa assisteva alla messa in discussione di alcuni suoi cardini programmatici.

Ha quindi dapprima chiesto un chiarimento, e poi ha spinto i suoi al gesto simbolico di assentarsi da una votazione.
Roba da ridere, a 6 mesi dalle elezioni.

Non sia mai! Offesa al corpo del re, le piaghe d’Egitto, gli appelli delle corporazioni, il panico di chi vuole arraffare e basta senza correre il rischio di dover dividere la torta.

Il decano di Harvard catapultato in un alberghiero di periferia, secondo l’orrenda metafora di una fan scalmanata.

E così questo parossismo gratuito ha fatto esplodere la situazione in mano di chi si è rivelato totalmente inetto al compito cui era stato chiamato, cioè presiedere il consiglio dei ministri di un governo di coalizione in una repubblica parlamentare.

*ripreso da Tommaso Nencioni

Conte: “Da Draghi atteggiamento sprezzante, siamo stati messi alla porta

Sostieni Kulturjam

Kulturjam.it è un quotidiano indipendente senza finanziamenti, completamente gratuito.

I nostri articoli sono gratuiti e lo saranno sempre. Nessun abbonamento.
Se vuoi sostenerci e aiutarci a crescere, nessuna donazione, ma puoi acquistare i nostri gadget

Sostieni Kulturjam, sostieni l’informazione libera e indipendente.

VAI AL LINK – Kulturjam Shop

kj gadget

Leggi anche

 

 

Ti potrebbe anche interessare

Seguici sui Social

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli