Quotidiano on-line ®

30.9 C
Rome
domenica, Luglio 3, 2022

Citare Berlinguer sulla Nato è un esercizio di malafede

Citare Berlinguer sulla Nato per perorare il peggior atlantismo è malafede. Come confermò Pansa, autore della storica intervista, il segretario del Pci stava dicendo che il socialismo nella libertà occidentale sarebbe stato più realizzabile che nel sistema orientale. Lasciamo fuori i morti.

La malafede di chi cita Berlinguer sulla Nato

Quando usci l’intervista di Giampaolo Pansa a Enrico Berlinguer sul Corriere della Sera, era il giugno del 1976 e a sinistra gridarono al tradimento, allo scandalo. Non tutti, ovviamente. Ci fu chi prese semplicemente atto dello stato delle cose e che occorreva prendere consapevolezza di come la geopolitica del mondo fosse cambiata.

Ma come ogni svolta destinata a diventare storica, è stata anche foriera di divisioni e creatrice delle solite tifoserie. Ma cosa aveva detto Berlinguer di tanto innovativo? Visto oggi sembra una cosa tutto sommato ragionevole, ma all’epoca apparve come una rivoluzione copernicana.

“Io penso che, non appartenendo l’Italia al Patto di Varsavia, da questo punto di vista c’è l’assoluta certezza che possiamo procedere lungo la via italiana al socialismo senza alcun condizionamento. Ma questo non vuol dire che nel blocco occidentale non esistano problemi: tanto è vero che noi ci vediamo costretti a rivendicare all’interno del Patto Atlantico, patto che pur non mettiamo in discussione, il diritto dell’Italia di decidere in modo autonomo del proprio destino”.

“Io voglio che l’Italia non esca dal Patto Atlantico «anche» per questo, e non solo perché la nostra uscita sconvolgerebbe l’equilibrio internazionale. Mi sento più sicuro stando di qua, ma vedo che anche di qua ci sono seri tentativi per limitare la nostra autonomia. Il sistema occidentale offre meno vincoli. Di là, all’Est, forse, vorrebbero che noi costruissimo il socialismo come piace a loro. Ma di qua, all’Ovest, alcuni non vorrebbero neppure lasciarci cominciare a farlo, anche nella libertà”. 

Come confermò lo stesso Pansa, Berlinguer stava dicendo che il socialismo nella libertà sarebbe stato più realizzabile nel sistema occidentale che in quello orientale.

Guardiamo l’oggi, guardiamo il ruolo delle sinistre, le prospettive di alternativa al sistema dominante, di percorso di costruzione di una società basata su principi diversi: dove trovate analogie? Mai c’è stato un momento in cui queste istanze sono state così lontane nell’idea stessa di Occidente che si sta costruendo in queste settimane, ma che ne aveva i prodromi già nella parabola dell’ultimo trentennio.

Citare Berlinguer sulla Nato per peggiorare il peggior atlantismo è puro esercizio di malafede. Lasciamo fuori i morti.

O forse aveva ragione Tolkien?  “I morti scesero in campo a fianco della Compagnia dell’Anello e furono determinanti nella sconfitta di Mordor.”

 

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

 

Leggi anche

Marquez
Marquez
Corsivista, umorista instabile.

Ti potrebbe anche interessare

Seguici sui Social

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli