Quotidiano on-line ®

23.3 C
Rome
martedì, Luglio 5, 2022

Roma, scandalo affitti: 13 euro in centro. Case popolari a imprenditori

Nella Capitale un nuovo scandalo affitti: c’è chi paga pochi euro per appartamenti a piazza Navona o vicino a Castel Sant’Angelo.

Scandalo affitti a Roma : 13 euro in centro.

Non è la prima volta ch salta fuori questa sorta di “affittopoli romana” e ogni volta, i comuni cittadini restano sbalorditi: c’è chi vive in affitto a 13 euro al mese in alloggi popolari e non occupa un bilocale in periferia, ma una casa in centro. Di più, al centro storico della Capitale ed è tutto in regola per la maggior parte dei casi, ma le opacità in alcune situazioni sono palesi. C’è poi una fetta tra il 15 e il 20% in cui si passa direttamente ad occupazioni e abusivismo.

La nuova inchiesta giornalistica parte dal Corriere della sera che in prima pagina riporta una serie di storie singolari, come quella di tale signor M.D.L. titolare di alberghi a Capri e in Valle d’Aosta ma assegnatario di un alloggio popolare. Oppure G.A., noto proprietario di una catena di supermercati che nonostante le sue ville sparse tra Palermo e Trapani ha avuto bisogno di una casa popolare nella Capitale. E ovviamente gliel’hanno assegnata.

Dagli elenchi del Comune risulta che al secondo piano di piazza Navona 69 ci sia un bilocale, invece si trova al 68 ed è al quinto piano e chiunque lo abiti paga al Comune 13,73 euro al mese di affitto.

Nonostante i prezzi stracciati c’è il paradosso delle moltplici morosità. C’è il caso della signora Rosa ch ha raccontato al quotidiano perchè lei non paga:  “Qui tutti i lavori di ristrutturazione li ho dovuti fare di tasca mia. Vede? Ho cambiato i pavimenti, gli infissi, le porte, tutto di tasca mia. L’Ater non è mai venuta nemmeno quando è crollato il soffitto sulla testa di mia figlia piccola. Poiché il Comune non fa manutenzione ci arroghiamo il diritto di non versargli un euro.”

I prezzi per i comuni cittadini sono ben altri: un monolocale in quella zona si paga almeno 900 euro al mese ma si può arrivare fino a 1300.

Le vette del surreale si toccano con quelli che mettono in affitto l’appartamento su Airbnb: affitto ridicolo e subaffitto a przzi di mercato: un affare incredibile a spese della collettività.  E non ci sono solo case sotto la lente: alcuni magazzini in via Carlo Cattaneo, vicino alla stazione Termini, sono rimasti in affitto per anni a 1,31 euro al mese.

Roma, scandalo affitti: 13 euro in centro. Case popolari a imprenditori

Cartoline da Salò: un anno marchiato dalle stimmate della pandemia

 

Leggi anche

 

Ti potrebbe anche interessare

Seguici sui Social

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli