Quotidiano on-line ®

22.5 C
Rome
lunedì, Luglio 4, 2022

Parenzo riesce a far perdere la pazienza anche a Marco Tarquinio: “Non siamo idioti!” E la Merlino ferma la diretta

Tra Parenzo e Marco Tarquinio volano insulti: “Roba da pazzi”, “Posso parlare o devo sentire questo comizio? Sono stufo di chi mi viene a spiegare come va il mondo, non siamo idioti.”  La Merlino ferma la diretta.

Parenzo riesce a far perdere la pazienza anche a Marco Tarquinio

David Parenzo, col suo fare esagitato, provocatorio, ha avuto uno scontro acceso con il direttore dell’Avvenire, Marco Tarquinio, sulla guerra in Ucraina a L’Aria che tira, la trasmissione di Myrta Merlino in onda su La7: “Roba da pazzi, ma come si fa? Se accetti il principio che una potenza come la Russia possa liberamente invadere il pezzo di un altro territorio…”

“Io non lo accetto, non ho detto questo”, ha replicato duramente Tarquinio. Ma Parenzo ha insistito: “E’ evidente che è in corso una carneficina da parte dei russi”.No, la carneficina la stanno facendo sia i russi che gli ucraini“, ha controbattuto il direttore dell’Avvenire.

Parenzoa quel punto ha iniziato a inveire contro il collega: “Gli ucraini si stanno difendendo da un’aggressione, direttore mio, rimettiamo le cose a posto e poi discutiamo con ordine di tutto. C’è stata un’aggressione militare fatta con dei carri armati che hanno invaso un territorio democratico. Sulla base di quale principio del diritto internazionale un popolo può accettare di avere una parte del proprio territorio invasa da un altro?”.

Anche Tarquinio ha alzato i toni nella sua replica: “Posso parlare o devo sentire questo comizio? Sono stufo di chi mi viene a spiegare come va il mondo, non siamo idioti. Zelensky pagherà il prezzo di questa retorica”.

Marco Tarquinio: “Ci saranno pezzi di Ucraina che verranno spartiti, la gente ucraina con cui parlo non ne può più di questa guerra”

Marco Tarquinio (Direttore de L’Avvenire): “Piaccia o non piaccia, è nell’ordine delle cose che ci saranno dei sacrifici da fare alla fine di questa guerra. La cosa scandalosa è che per arrivare a un negoziato continuano a massacrare un Paese e un popolo. La gente ucraina non ne può più di questa guerra”.

 

Leggi anche

Ti potrebbe anche interessare

Seguici sui Social

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli