Quotidiano on-line ®

24.2 C
Rome
venerdì, Luglio 1, 2022

Battaglia di Severodonetsk: cade Toshkivka. Tutti gli aggiornamenti

Battaglia di Severodonetsk, tutti gli aggiornamenti

1. Sempre più grave la situazione dell’esercito ucraino nel saliente di Severodonetsk adesso che i russi hanno preso Toshkivka e stanno chiudendo in una piccola sacca gli ucraini nella zona di Hirske, a sud di Lysychansk. Secondo fonti russe in questa sacca si troverebbero circa 2.000 soldati ucraini. Comunque sia, l’attacco russo minaccia di accerchiare gli ucraini che resistono ancora nell’area urbana di Lysychansk e Severodonetsk, tanto più che anche la strada TI302, che è la principale linea di rifornimento per gli ucraini che si trovano in queste due città, è costantemente sotto il tiro dell’artiglieria russa.

2. L’attacco russo in direzione di Slovjansk invece non ha fatto progressi degni di nota, anche se l’artiglieria russa colpisce i villaggi vicini a questa città.

3. Secondo fonti russe i russi hanno conquistato una testa di ponte sul Severskij Donec a nord di Izyum. Tuttavia, la 94a brigata ucraina nei giorni scorsi è riuscita a distruggere un gruppo di combattimento meccanizzato russo nei pressi di questa città.

4. Anche nell’Ucraina meridionale ci sono stati duri scontri. Una testa di ponte ucraina sul fiume Inuhlets è stata distrutta dai russi, ma un deciso contrattacco ucraino si sarebbe spinto fino a 15 km da Cherson, ove peraltro anche “partigiani ucraini” compiono azioni di sabotaggio contro l’esercito russo.

5. Nell’oblast di Donetsk gli attacchi dei filorussi contro le posizioni ucraine non hanno avuto successo e secondo l’intelligence britannica le milizie di Donetsk avrebbero ormai perso circa il 55% delle proprie forze in questi tre mesi di guerra.

Caduta Severodonetsk, i russi puntano Lysychansk. Difesa ucraina si stringe sul fiume Severij Donec

7. Nulla di rilevante nella zona di Kharkov tranne il fatto che l’artiglieria russa è attiva anche in questo settore fronte.

8. Kiev ha dichiarato che le operazioni contro l’Isola dei Serpenti occupata dai russi non sono affatto terminate.

9. Intanto, continua l’attacco russo con missili contro i principali centri logistici ucraini (incluse le città), anche se pare che i russi abbiano lanciato nella zona di Odessa dei missili antinave, segno, secondo fonti angloamericane, che disporrebbero ormai di pochi missili ad alta precisione.

10. D’altronde, la difesa antiaerea russa su tutto il fronte è stata notevolmente rafforzata, tanto che secondo il Comando ucraino è diventato problematico anche l’impiego di droni contro l’esercito russo.

NB. La situazione militare è talmente incerta e “fluida” che potrebbe cambiare anche nel giro di poche ore.

Battaglia di Severodonetsk, aggiornamento in 10 punti

Leggi anche

Fabio Falchi
Fabio Falchi
Saggista e ricercatore indipendente. Tutte le sue pubblicazioni: https://independent.academia.edu/Ffalchi

Ti potrebbe anche interessare

Seguici sui Social

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli