11.8 C
Rome
giovedì 20 Gennaio 2022
NewsAddio a Silvia Tortora, la giornalista e scrittrice figlia di Enzo aveva...

Addio a Silvia Tortora, la giornalista e scrittrice figlia di Enzo aveva 59 anni

È morta a Roma Silvia Tortora, 59 anni, figlia di Enzo e moglie dell’attore Philippe Leroy, è stata scrittrice e autrice cinematografica.

Addio a Silvia Tortora

Ci ha lasciati Silvia Tortora, figlia di Enzo Tortora, il popolarissimo conduttore di Portobello, trasmissione cult della Rai, e della sua seconda moglie Miranda Fantacci e sorella maggiore di Gaia.

Sono ancora pochissime le informazioni filtrate dalla famiglia, quello che è noto è che la giornalista versasse da giorni in condizioni di salute critiche in una clinica di Roma .

Foto da Il Giorno

“Una notizia che mi ha lasciato davvero senza parole, era una gran bella persona, solare e disponibile oltre che un’ottima professionista” ha dichiarato Giovanni Minoli all’Adnkronos, con Silvia ideatore di programmi storici come Mixer e La storia siamo noi.

Giornalista affermata, Silvia Tortora era nata a Roma il 14 novembre del 1962, e aveva lavorato al settimanale Epoca dal 1988 al 1997, mentre dal 1985 aveva ioniziato a collaborare con Giovanni Minoli a ‘Mixer’ e dal 2004 al programma ‘La storia siamo noi’.

Nel 1999 si aggiudicò il nastro d’argento al Festival di Taormina come “migliore soggetto cinematografico” con il film di Maurizio Zaccaro, Un uomo perbene, sulla dolorosa vicenda giudiziaria che segnò la vita di sua padre Enzo.

“Dal mio punto non è cambiato nulla: sono 30 anni di amarezza e di disgusto – disse Silvia in occasione del 30esimo anniversario della morte del padre -. Mi aspettavo una riforma del sistema giudiziario, invece non è accaduto. I processi continuano all’infinito. Anzi in 30 anni c’è stata una esplosione numerica”.

Nel 2002  curaò il libro ‘Cara Silvia’, edito da Marsilio Editore e nel 2006  ‘Bambini cattivi’, sempre con Marsilio Editore.

Il primo settembre 1990 aveva sposato l’attore francese Philippe Leroy da cui ha avuto due figli, Philippe e Michelle.

 

Leggi anche


Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli