-2 C
Rome
venerdì 21 Gennaio 2022
LifestyleBalenciaga, il cyber-future è presente!

Balenciaga, il cyber-future è presente!

Il brand Balenciaga sta subendo una trasformazione, non è più la maison del passato, ma ha acquistato una visione nuova, che da ampia apertura a una clientela giovane, ricca e proiettata verso il futuro tec.

Balenciaga è già il cyber-future

Demna Gvasalia, direttore creativo di Balenciaga e fondatore del brand cult Vetements, lasciato nel 2019 dopo aver influenzato tutto il panorama della moda contemporanea con la sua unica e originale visione dello streetwear è ora uno degli stilisti più interessanti e influenti degli ultimi tempi, e questo è un fatto non discutibile.

Mai banale e sempre innovativo, nel 2015 prende le redini come direttore creativo della Maison Balenciaga, succedendo ad Alexander Wang, e trasformando il brand con visioni avanguardistiche ultra-contemporanee tra moda e collaborazioni artistiche.

La sua passione per la tecnologia è visibile, soprattutto nelle sue ultime presentazioni delle collezioni. In modo particolare, la sua ultima campagna per la SS2022, in collaborazione con l’artista e designer giapponese Ikeuchi Hiroto, specializzato nelle creazioni di pezzi indossabili ispirati al cyberpunk, mi viene difficile definirli indumenti, forse più opere d’arte futuristiche. Soprattutto con questa ultima collaborazione si nota una transizione del brand Balenciaga da Maison uber chic del lusso verso un universo sub-cult, creando un’esperienza unica, d’avanguardia e aprendo definitivamente la strada al trend del futurismo.

I pezzi della collezione, e soprattutto lo styling sono statements assoluti della visione estetica di Demna.

Balenciaga, il cyber-future è presente!

Troviamo i pezzi oversize, di vestibilità enorme, come felpe, jeans, trenchs e puffers. Anche le borse sono estremamente e magnificamente extralarge, e non manca l’iconico logo.

E grazie a Ikeuchi che la collezione diventa robotica, con ispirazione ai manga e richiami ai cyber aliens creati da HR Gieger per il cult film di Ridley Scott. Questi richiami al cyber world sono molto attuali e vogliono portare a una riflessione sul rapporto uomo-tecnologia e futuro.

Balenciaga, il cyber-future è presente!

Con Demna Gvasalia, il brand Balenciaga sta subendo una trasformazione, cominciata gradualmente nel ‘97 con la direzione artistica di Nicolas Ghesquière.

Balenciaga, il cyber-future è presente!

Non è più la maison del passato, ma ha acquistato una visione nuova, che da ampia apertura a una clientela giovane, ricca e proiettata verso il futuro tec.

Non è più la maison del passato, ma ha acquistato una visione nuova, che da ampia apertura a una clientela giovane, ricca e proiettata verso il futuro tec.

Demna Gvasalia non smetterà di stupirci, ammiriamo il nuovo lavoro, sicuri che nel futuro continuerà a proporci idee innovative, destabilizzanti, sempre mirate a confrontarci coi mondi che verranno.

 

 

Leggi Kulturjam LifeStyle

Kulturjam Lifestyle

 

Leggi anche

 


Cris H Loi
personal styling & image consultant wardrobe consultation bespoke strategies for retail growth product development buyer & visual merchandiser

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli