21.1 C
Rome
martedì 12 Ottobre 2021
SportBenevento-Lazio 1-1, il Pagellone di Lobanovsky

Benevento-Lazio 1-1, il Pagellone di Lobanovsky

Schiattarella risponde a Immobile. Il derby dei fratelli Inzaghi finisce in parità. Benevento-Lazio 1-1, il Pagellone del Colonnello Lobanovsky.

Il colonnello Valerij Lobanovs'ky
Il colonnello Valerij Lobanovs’ky

Benevento-Lazio 1-1, il Pagellone

Benevento-Lazio 1-1  (Immobile 25′, Schiattarella 45′)

 

Montipó 6 subisce un eurogoal. Per il resto da sicurezza alla difesa e non si lascia mai sorprendere.

Letizia 6.5 ogni partita è sempre più sicuro. Attento e sempre concentrato non disdegna sortite sulla fascia.

Tuia 5 si fa anticipare come un pollo da Immobile che segna. Prende un giallo e viene sostituito.

Glick 7 non perde un duello contro gli avversari. Finalmente una prestazione degna di lui. Cerca fortuna nell’area avversaria.

Barba 6 fisicamente rimbalza Lazzari che contiene con discreta sufficienza.

Hatemaj 6 partita operaia. Ci mette fisico ed impegno.

Schiattarella 7 segna il goal del pareggio. Non molla un centimetro come un fante nipponico a Guadalcanal. Non fa la stessa fine ma si fa espellere.

Ionita 5 dovrebbe marcare Savic. Ci prova ma non ci riesce. Come un vitellone riminese a caccia di milf teutoniche.

Insigne 6 poco brillante. La sufficienza è per l’impegno che non manca mai.

Caprari 6.5 serve l’assist per il goal del pareggio. È il più pericoloso del reparto ma è spesso fumoso.

Lapadula 5 due occasioni mancate nel primo tempo. Impreciso.

Foulon dal 46’ 6 partita guardinga e sempre attenta.

Improta dal 61′ 6 nel finale sfiora il goal del vantaggio.

Falque dal 71′ 6 cerca di dare vivacità all’attacco.

Di Serio dall’81’ s.v.

Dato dall’81’ s.v.

F. Inzaghi 6,5

Strappa un buon punto ad una squadra più forte che si era anche portata in vantaggio. La squadra è fuori dalla zona calda ma fa una fatica incredibile segnare. E visto che lo scopo del gioco è fare goal quella fase va corretta.

Benevento-Lazio 1-1, il Pagellone di Lobanovsky

Lazio

Reina 7 evita la sconfitta dei biancocelesti. Decisivo su Lapadula e Glick. Su Schiattarella impotente come la Charlemagne a Berlino.

L. Felipe 6 partita essenziale, pulita. Gioca tantissimi palloni.

Hoedt 6.5 buone chiusure. Fa il regista arretrato.

Radu 5.5 qualche piccola sbavatura. Permette le incursioni di Marusic.

Lazzari 5.5 corre molto ma a vuoto. Perde palloni che potrebbero costare cari.

Milinkovic Savic 6 assist per il goal di Immobile. Fa pensare la sua fisicità e di testa le prende tutte. Goffo in alcuni suoi interventi aerei.

Escalante 6 ha un nome da attore porno messicano. Un paio di lanci ben fatti.

Alberto 6 il gioco passa tutto da lui. Ha la fantasia di un ortodosso mormone dello Utah. Il palo gli nega la gioia del goal.

Marusic 5.5 corre molto e produce poco. Tipo Renzi. Parla tanto e non dice niente.

Correa 5 non inventa. Non finalizza. Occupa solo spazio inutilmente.

Immobile 7 fa un bellissimo goal trasformando un cross sporco di Savic. Sempre pericoloso. Lui non delude.

Patrick dal 59′ 6 interventi puliti. Partita onesta.

Pereira dall’80’ 6 un paio di spunti interessanti. Forse andava impiegato prima.

Cataldi dall’80’ s.v.

Caicedo dall’80’ s.v.

S. Inzaghi 5

Partita molle. Nessuna reazione al pareggio giallorosso. Rischia pure di perderla. Cambi tardivi. Mai così male negli ultimi anni. Ed ora arrivano partite pesanti. Detto questo che anche la banda di Pirlo, che gioca un calcio mai visto, ha pareggiato in terra sannita.


Benevento-Lazio 1-1 ma Inzaghi vola in europa

 

[wp_ad_camp_3]

 

[wp_ad_camp_5]


Enrico Zerbo
Ligure, ama i gatti, la buona cucina e le belle donne. L'ordine di classifica è a caso. Come molte cose della vita. Antifascista ed incensurato.

Ti potrebbe anche interessare

1 COMMENT

Comments are closed.

Ultimi articoli