Quotidiano on-line ®

21.9 C
Rome
mercoledì, Agosto 10, 2022

Usa, nuova strage della follia: 8 morti a Indianapolis

Sparatoria nel magazzino FedEx: almeno 8 morti a Indianapolis. L’assalitore è morto suicida. Molti i feriti trasportati negli ospedali della città.

Strage della follia: almeno 8 morti a Indianapolis

Una sparatoria in un magazzino di FedEx vicino all’aeroporto di Indianapolis ha provocato almeno 8 vittime. Il presunto assalitore è morto suicida. A riferirlo è Genae Cook il portavoce del dipartimento di polizia metropolitana di Indianapolis.

Cook ha confermato che più persone sono state uccise, ma non ha fornito un numero esatto. Ha aggiunto che l’uomo armato è morto e che il pericolo era cessato.

Far West Usa: caccia agli asiatici, 8 morti ad Atlanta

Secondo la ricostruzione pubblicata dal quotidiano Indianapolis Star, poco dopo le 23 locali la polizia ha risposto a una telefonata che dava l’allarme su una sparatoria in corso nel centro logistico FedEx che si trova vicino all’aeroporto internazionale della capitale dello stato dell’Indiana.

Gli agenti accorsi sul posto hanno trovato la sparatoria in corso. Diverse persone sono sono state portate negli ospedali della città. In un vicino hotel è stato allestito un centro di accoglienza per i familiari delle persone che non risultano raggiungibili. Nel centro di smistamento di FedEx a Indianapolis, il secondo “hub” più grande del gruppo, lavorano oltre 4.500 persone.

Questa è almeno la terza strage in poche settimane che sta riempiendo di sangue le strade degli Stati Uniti.

 

Far West Usa: caccia agli asiatici, 8 morti ad Atlanta

 

[themoneytizer id=”68124-28″]

Ti potrebbe anche interessare

Seguici sui Social

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli