Quotidiano on-line ®

28 C
Rome
martedì, Luglio 5, 2022

Il ministro arrogante, Brunetta contro un lavoratore: “Sei dipendente? Perché ca..o parli allora?” Il video

Il caso ormai è noto ai più: Renato Brunetta contro un lavoratore durante un comizio elettorale a Mira, in Veneto. Nelle immagini, che risalgono al 10 giugno e stanno circolando sui social, si può osservare il ministro per la Pubblica Amministrazione che dal palco si rivolge a un uomo e dice: “Ah ma sei un dipendente? E cosa chiede il tuo datore di lavoro?”. “Prova a chiedere a lui” la risposta del cittadino, ma Brunetta replica: “Perché cazzo parli allora?”.

E poi per quattro volte il ministro ripete: “Perché non ti metti in proprio?” e alla richiesta del lavoratore di replicare Brunetta taglia corto: “No, non parli. Il microfono ce l’ho io e quindi comando io. Continua a fare il tappezziere, dipendente”.

Dal calcio allo smartworking, l'importante è non fermarsi: lo dice Confindustria

Brunetta contro un lavoratore: “Sei dipendente? Perché ca..o parli allora? Il microfono ce l’ho io e comando io” (Video)

Pubblica Amministrazione on demand: il regalo di Brunetta al mercato

Leggi anche

Ti potrebbe anche interessare

Seguici sui Social

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli