3.1 C
Rome
martedì 9 Marzo 2021
Sport Serie A 202021, 1ª giornata: i pronostici del Colonnello Lobanovsky

Serie A 2020\21, 1ª giornata: i pronostici del Colonnello Lobanovsky

Serie A 2020\21, 1ª giornata: dopo 48 giorni di pausa tra una stagione e l’altra, ecco che torna il campionato di calcio. La prima giornata si apre alle 18 di sabato 19 settembre, con Fiorentina-Torino. Impressioni e pronostici del Colonnello Lobanovsly.

il colonnello lobanovsky: pagellone della serie a
Il colonnello Valerij Lobanovs’kyj

Serie A 2020\21, 1ª giornata

Fiorentina vs Torino

Viola e granata daranno il via al Campionato di calcio 2020/21. Si scontrano due formazioni che giocano un calcio jurassico con due allenatori deprimenti. Per fortuna a porte chiuse e speriamo senza diretta all’estero.

Provate ad immaginare questa partita trasmessa in Venezuela. Perchè Il Venezuela? Non c’entra niente Maduro. Il Venezuela è l’unico paese sudamericano dove lo sport nazionale non è il calcio ma il baseball. Perché dimostragli che hanno ragione?

Lo scorso anno Giampaolo, alla guida del Milan, riuscì a perdere la partita d’esordio. E fin qui niente di strano. Entri nella storia quando la tua squadra è l’unica, in Europa, che non riesce a fare neppure un tiro in porta.

È praticamente impossibile che riesca ad eguagliare il primato. Ci aspettiamo che il Torino inquadri, più o meno, la porta avversaria.

Iachini invece non allenava, probabilmente era a qualche sagra culinaria. Precedenti: un solo dato, il Torino non vince in casa della Fiorentina dal 1976. C’era il III Governo Andreotti, un monocolore democristiano, grazie alla “Non fiducia” del PCI.

Pronostico: over 1.5 e andate sul sicuro. La vittoria dei granata non è da escludere nonostante Giampaolo.

Verona vs Roma

Da una parte il Verona, reduce da un ottimo campionato che l’ha visto giocare un buon calcio e raggiungere una salvezza tranquilla, dall’altro la Roma protagonista della solita stagione schizofrenica.

Nuova proprietà per i giallorossi, un mercato da lavori in corso. Un Kolarov, e probabilmente Dzeko, in meno. Un Kumbulla, ex Verona, ed un Milik in più.

A Verona Juric confermatissimo ed una rosa misteriosa come lo era quella dello scorso anno. Riusciranno a ripetersi? I giallorossi probabilmente si, nel senso del solito campionato da neuro, i gialloblu vedremo.

Il Verona non batte i giallorossi in casa dal 1996, goal di Giunta e Orlandini.

Pronostico: goal

Parma vs Napoli

Il Parma ha un nuovo tecnico in panchina, Liverani. Il neo tecnico dei giallorossi lo scorso anno è retrocesso con il Lecce e si è conquistato sul campo la possibilità di retrocedere anche con il Parma. In Italia funziona così.

Sulla panchina del Napoli, Gattuso. Lui confermatissimo e lo scorso anno esordì in casa proprio contro il Parma con una sconfitta. Bissata al ritorno. Insomma Gattuso contro il Parma ha raccolto zero punti.

In attacco il Napoli ha l’esordiente Osimhen. Giocatore di cui tutti parlano bene, sarebbe interessante sapere chi l’ha visto veramente giocare. Noi no. E’ costato 70 milioni di euro più 10 di bonus. Ne deduciamo che deve essere fortissimo.

Pronostico: Liverani in panchina, Gattuso ne perde 3 su 3 contro il Parma? Ma dai! Con X2 siete blindati. Se volete rischiare un po’, 2 fisso.

Genoa vs Crotone

Seguire il mercato del Genoa è praticamente impossibile. La cosa sicura è Maran in panchina, mentre per l’allenatore che arriverà a dicembre devono ancora decidere. Forse una soluzione basic tipo Nicola o qualcosa di esotico.

Poteva essere Pirlo ma è già alla Juventus. Del Crotone boh? L’allenatore è Stroppa. Un figlio di Sacchi che gioca un calcio offensivo o qualcosa del genere. Il Genoa contro il Crotone, in serie A, è imbattuto ma il Crotone ha segnato il suo primo goal nella massima serie proprio al Genoa.

Pronostico: vittoria del Genoa. Maran, come da copione, non sbaglierà la prima partita. E’ sul resto della sceneggiatura che non deve stare tranquillo.

Sassuolo vs Cagliari

Per il Cagliari nuovo allenatore. Eusebio Di Francesco. Il teecnico è reduce da una stagione tragicomica a Genova sponda blucerchiata. Esonerato senza tanti complimenti. Riuscirà a riscattarsi in Sardegna? Glielo auguriamo altrimenti potrebbe diventare il nuovo Sandreani oppure dedicarsi alla viticultura come Malesani.

Quelle carriere brevi e neppure intense. Ti ritrovi, senza rendertene conto, a commentare i campionati regionali in Basilicata e diventi uomo immagine di un gommista ad Accettura. Sulla panchina dei neroverdi un confermatissimo De Zerbi con il suo calcio spumeggiante ed un finale di stagione da videogioco.

Pronostico: con goal non dovreste sbagliare. Il Cagliari lo prende sicuramente ed il Sassuolo ha amnesie difensive croniche. Altrimenti 1 secco.

Juventus vs Sampdoria

Presentare questa partita è un atto di lesa maestà. Sulla panchina della squadra più forte d’Italia, reduce da nove scudetti consecutivi quasi eguagliato il record della Dinamo Berlino nella DDR, l’allenatore emergente del calcio mondiale. Colui che ha aperto nuovi orizzonti nella tattica calcistica. Colui che ha rivoluzionato anche il fallo laterale. Che ha disegnato schemi da far imbarazzare anche un rivoluzionario come Agroppi. Parliamo, con rispetto ed ammirazione, di Pirlo che ha saputo coniugare l’estetica con la concretezza.

Sulla panchina della Sampdoria un tizio, Ranieri come il cantante Massimo, che deve aver vinto qualcosa in Inghilterra. Con queste premesse non ci sarà partita. Non lo scriviamo neanche il pronostico.

Milan vs Bologna

I rossoneri sono imbattuti da ben 14 partite. Hanno conquistato i 3 punti anche i Europa con una partita praticamente perfetta. In attacco il sempreverde Ibrahimovic, 39 primavere all’anagrafe, ma nell’animo e nel fisico è più giovane di Mbappé. Attorno a lui un gruppo di talentuose promesse guidate in panchina dal normalizzatore Pioli. Praticamente un Draghi prestato al calcio.

Di fronte un gagliardo Bologna guidato dal pugnace Sinisa. In attacco hanno Palacio che potrebbe sentire aria di derby e purgarli di tacco come in una famosa stracittadina.

Pronostico: a favore del Milan. Alla fine classe ed acume tattico hanno sempre la meglio.

 

Serie A 2020\21, 1ª giornata

Benevento-Inter (rinviata)
Fiorentina-Torino
Genoa-Crotone
Juventus-Sampdoria
Lazio-Atalanta (rinviata)
Milan-Bologna
Parma-Napoli
Sassuolo-Cagliari
Udinese-Spezia
Verona-Roma

 



Enrico Zerbo
Enrico Zerbo
Ligure, ama i gatti, la buona cucina e le belle donne. L'ordine di classifica è a caso. Come molte cose della vita. Antifascista ed incensurato.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli