11.7 C
Rome
giovedì 27 Gennaio 2022
SportCalcioItalian Style giallorosso: Roma-Shakhtar 3-0, il Pagellone

Italian Style giallorosso: Roma-Shakhtar 3-0, il Pagellone

Pellegrini, El Shaarawy e Mancini stendono gli ucraini ipotecando il passaggio ai quarti di finale dell’Europa League. Roma-Shakhtar 3-0, il Pagellone.

Italian Style giallorosso: Roma-Shakhtar 3-0, il Pagellone

Roma-Shakhtar 3-0, il Pagellone

Roma-Shakhtar 3-0 (Pellegrini 23′, El Shaarawy 73′, Mancini 77′)

Pau Lopez 7 non fa molte parate ma tutte decisive. Nel primo tempo se gli ucraini non pareggiano è merito suo che esce un maniera perfetta.

Mancini 7.5 oltre a marcare bene trova di nuovo la via del goal. Lui è un ex atalantino che non si è perso lontano dalla cuccia orobica.

Kumbulla 6.5 concentrato gioca una buona gara chiudendo tutti gli spazi.

Cristante 7 gioca fuori ruolo ma si adatta bene. Marca in modo attento e propone trame interessanti per l’attacco giallorosso. Giocasse sempre così.

Spinazzola 6.5 sempre molto propositivo. Serve un bel pallone a Mayoral che lo spreca.

Villar 6.5 costruisce trame offensive e cerca la via del goal.

Diawara 6.5 garantisce il giusto equilibrio al centrocampo giallorosso. Il suo recupero si sta rivelando fondamentale.

Karsdorp 6.5 altra gara positiva. È efficace in tutte due le fasi. Sulla fascia è una garanzia di qualità e quantità.

Pellegrini 8 stagione incredibile. Anche questa sera trova il goal e mette i compagni in condizione di segnare. È il cuore della squadra giallorossa e sta crescendo tatticamente. Forma pazzesca.

Pedro 7 sul vantaggio giallorosso strappa un pallone agli avversari e serve Pellegrini. Ha qualità e si vede.

Mkhitaryan s.v. fin quando rimane in campo si muove bene e tenta il goal spettacolo. Risultato non segna e si fa male.

Mayoral dal 35′ 5.5 sbaglia una facile occasione. È un giocatore senza arte ne parte. Negli appuntamenti tosti stecca spesso. Infatti era in panchina.

El Shaarawy dal 62′ 7 fa un bellissimo goal superando in velocità gli avversari e liberandosi bene per il tiro. Ritrovato.

Perez dal 78′ s.v.

Peres dal 79′ s.v.

Ibanez dal 79’ s.v.

Fonseca 7

Prepara bene la partita e strapazza un’altra su ex squadra. Partita sempre in pugno e quando rischia ci pensa il suo portiere a spegnere gli ardori ucraini. Un bel vantaggio per il ritorno.

Italian Style giallorosso: Roma-Shakhtar 3-0, il Pagellone

Shakhtar

Trubin 6 in un paio di occasioni salva la sua squadra da un passivo peggiore. Incolpevole sulle reti subite.

Dodo 5 nel primo tempo limita i danni. Nel secondo Spinazzola fa quello che vuole.

Vitao 5 sbanda spesso e volentieri. Serata da dimenticare al più presto.

Matvyienko 5 crolla come tutto il reparto. La linea Maginot resistette di più.

Ismajli 4 si perde Pellegrini. Fa segnare Mancini con un intervento da Acquafun e non ci capisce nulla in tutta la partita.

Maycon 5 se tenta di proteggere la difesa non ci riesce.

Alan Patric 5 non riesce a servire palloni ai suoi compagni in attacco. Inutile.

Moraes 4 sbaglia due occasioni clamorose in due momenti topici.

Tete 6 solo Pau Lopez gli nega il goal del pareggio. Almeno ci prova.

Marlos 6 gioca da solo e la marcatura degli avversari lo penalizza molto. Non da respiro alla manovra.

Taison 5.5 prova a creare ma la marcatura di Mancini lo spegne subito. Marcatura quasi a uomo ma molto efficace.

Dentinho dal 76’ s.v. ha un nome da bidone anni 80

Sudakov dal 79′ s.v.

Salomon dal 79′ s.v.

Konoplyanka dall’87’ s.v.

Antonio dall’87 s.v.

Castro 5

Come abbiano fatto a battere due volte il Real e a non prendere goal dall’Inter in due sfide è un mistero. Ieri ci ha capito ben poco e la prestazione lascia poche speranze per il ritorno.

 

LEGGI ANCHE

Manchestr Utd-Milan 1-1, il Pagellone

[themoneytizer id=”68124-28″]


Actarus
Alleva cavalli, guida astronavi, combatte per l'umanità, appassionato di sport e malato di calcio.

Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli