Quotidiano on-line ®

28.9 C
Rome
giovedì, Agosto 18, 2022

Casellati ‘Vien Dal Mare’: voli di Stato come taxi, anche per le vacanze

Voli di Stato come taxi: la polemica colpisce la presidente del Senato che in un anno ha effettuato un numero record di voli blu. Compresi quelli per la vacanza in Sardegna ad Alghero.

Voli di Stato come taxi per la Casellati

Lei, Maria Elisabetta Alberti Casellati, seconda donna nella storia della Repubblica ad assumere un mandato esplorativo dopo quello Nilde Jotti nel 1987; moglie del principe del foro Giambattista Casellati, già autrice di due testi fondamentali come: Indissolubilità e unità dell’istituto naturale del matrimonio canonico e L’educazione dei figli nell’ordinamento canonico.

Lei che per diritto divino, ai tempi di Meno male che Silvio c’è, da sottosegretario alla Salute, ingaggiò la figlia come capo della segreteria ministeriale. Va capita, è una questione di understatement.

Per dire, ai tempi dello scandalo di Ruby Rubacuori, la giovane lolita che fece tremare il Cavaliere, suo massimo anfitrione politico, non poteva che trattarsi della nipote di Mubarak, ne era certa. Come avrebbe potuto avvicinarsi al cerchio magico una banalissima prostituta minorenne plebea?

Ma poiché il ruolo istituzionale gli impone dei doveri d’apertura anche verso il mondo circostante, fatto di ragionieri, uscieri, impiegati semplici, ecco che la sindrome Serbelloni Mazzanti Vien dal Mare inevitabilmente prende il sopravvento ed allora è costretta a confrontarsi con gli inferiori.

La Presidente deve muoversi, spostarsi, incontrare persone. Ma c’è un problema, e ce lo spiegano fonti di Palazzo Madama: Casellati non può fare lunghi percorsi in macchina per un problema alla schiena. E poi c’è il coronavirus che la preoccupa molto. Comprensibile. E quindi?

Per ovviare a questi problemi la seconda carica dello Stato durante la pandemia nell’ultimo anno, ha utilizzato i voli di Stato per un numero record di volte, ben 124 tratte effettuate con il Falcon 900 dell’Aeronautica, da maggio 2020 ad oggi.

Voli di Stato come taxi? Bè, di queste tratte effettuate, 97 sono sulla rotta Roma-Venezia. Andata e ritorno. È il tragitto casa-lavoro di Casellati, che tuttora risiede a Padova. In sei casi, invece, il trireattore bianco si sposta tra Roma e la Sardegna, destinazione Alghero: il 18 agosto, e poi una settimana dopo, il 25, cioè proprio nei giorni in cui la presidente Casellati è in vacanza lì. Nessun altro apparecchio della flotta di Stato si è mosso con la stessa frequenza.

Casellati 'Vien Dal Mare': voli di stato come taxi, anche per le vacanze

Tutto questo è venuto alla luce  tramite  il quotidiano Repubblica, venuto in possesso del registro di volo del Falcon (sigla IAM9003) in uso alla presidente del Senato, la quale, per l’incarico che ricopre, e a differenza dei ministri del governo, non ha bisogno di autorizzazione per prendere l’aereo blu.

Quindi, in conclusione, basta solo avvisare lo staff per utilizzare il volo di stato: “Capovaro, posso andare?!”

 

 

Marquez
Marquez
Corsivista, umorista instabile.

Ti potrebbe anche interessare

Seguici sui Social

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli