-2 C
Rome
venerdì 21 Gennaio 2022
NewsIl neo sottosegretario leghista all’Istruzione scambia citazione di Topolino per Dante

Il neo sottosegretario leghista all’Istruzione scambia citazione di Topolino per Dante

Rossano Sasso ha scritto sul suo profilo Facebook: «Chi si ferma è perduto, mille anni ogni minuto», ma scambia citazione di Topolino per Dante.

Sottosegretario all’Istruzione scambia citazione di Topolino per Dante

L’avventura del nuovo sottosegretario leghista all’Istruzione inizia nel modo peggiore, considerando le modalità social di questi tempi, ovvero con una gaffe che lo colloca immediatamente tra i trend di giornata fra meme e battute.

Rossano Sasso sul suo profilo Facebook ha scritto: «Chi si ferma è perduto, mille anni ogni minuto» citando il Dante come autore della frase. Solo che, purtroppo per lui, queste parole non appartengono al Sommo Poeta ma a un vecchio numero illustrato del fumetto Topolino: L’Inferno di Topolino, parodia Disney pubblicata fra il 1949 e il 1950 (con testo di Guido Martina e disegni di Angelo Bioletto) del celebre testo di Dante Alighieri, in cui Topolino veste i panni del poeta e pronuncia, intento a leggere una stele in pietra, la frase finita sul profilo di Sasso.

Dunque il nuovo sottosegretario all’Istruzione ha confuso Dante Alighieri con Topolino consegnandosi agli sfottò generali del web.

Il neo sottosegretario leghista all’Istruzione scambia citazione di Topolino per Dante

Ricordiamo che Rossano Sasso nel 2018 organizzò un flash mob contro Mohamed Chajar, un migrante accusato di violenza sessuale definito dal leghista “bastardo irregolare”. Il processo chiarì che era innocente, Sasso non si è mai scusato.

Oggi fa parte della pattuglia dei nove sottosegretari in quota Lega del governo Draghi. Insieme a lui Lucia Borgonzoni ai Beni Culturali; Gian Marco Centinaio alle Politiche Agricole; Claudio Durigon al Mef; Vannia Gava alla Transazione ecologica; Nicola Molteni all’Interno; Alessandro Morelli viceministro alle Infrastrutture e Trasporti; Tiziana Nisini al Lavoro e Politiche Sociali; Stefania Pucciarelli alla Difesa.

[themoneytizer id=”68124-28″]


Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli