6 C
Rome
martedì 25 Gennaio 2022
NewsRoger Waters: Biden sei mai stato sfrattato o bombardato come i palestinesi?

Roger Waters: Biden sei mai stato sfrattato o bombardato come i palestinesi?

Roger Waters ospite di RT America, come sempre non ha utilizzato giri di parole per condannare l’attacco israeliano a Gaza: “I governi mondiali devono cessare tutti gli aiuti militari a Israele e chiedere la fine del suo feroce attacco.”

Roger Waters: “Ehi Biden, come ti sentiresti se bombardassero la tua casa?”

Sul controverso canale RT America il giornalista Eunan O’Neill ha incontrato Roger Waters, storico co-fondatore dei Pink Floyd, da sempre in prima linea per le grandi cause civili del nostro tempo. Lo abbiamo visto parlare apertamente su tematiche scomode come il Venezuela tra sanzioni e i tentativi di Golpe, le bufale sulle armi Chimiche in Siria, fino  all’ennesima aggressione israeliana contro la Palestina.

“A meno che non venga esercitata una certa pressione sul governo israeliano per fermare il loro feroce e micidiale attacco a Gaza, non si fermeranno di propria iniziativa. Non cambieranno improvvisamente le politiche. La comunità internazionale, rappresentata dai suoi governi, e sto parlando in particolare dei governi occidentali ora, dovrebbe tagliare tutti gli aiuti militari a Israele.”

Scontri a Gerusalemme e missili da Gaza: la realtà capovolta

Il punto centrale del discorso di Waters punta dritto sul neo presidente degli Stati Uniti, Joe Biden:

“Joe Biden non ha mostrato alcun interesse ad alterare il rapporto estremamente stretto di Washington con Tel Aviv. Nel momento in cui è stato insediato come presidente degli Stati Uniti, ha detto di essere il più grande amico che Israele abbia mai avuto. Continuerà a dare loro 3,8 miliardi di dollari all’anno in aiuti militari, e non trasferirà l’ambasciata americana da Gerusalemme a Tel Aviv.”

La conclusione è lapidaria:

“Hey Joe Biden , quando è stata l’ultima volta che sei stato sfrattato o bombardato? Come ti sentiresti?”

Rogr Waters a RT America

 

 

Leggi anche


Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli