23.6 C
Rome
martedì 8 Giugno 2021
NewsFollia negli Usa: a Kenosha polizia spara 7 colpi nella schiena a...

Follia negli Usa: a Kenosha polizia spara 7 colpi nella schiena a nero disarmato

Usa, nella cittadina di Kenosha la polizia interviene per sedare una lite domestica e spara alle spalle di Jacob Blake mentre sale nell’auto dove erano i suoi tre figli.

Kenosha: polizia spara 7 colpi nella schiena a nero disarmato

Usa, nuovo incredibile episodio di violenza poliziesca nei confronti di un cittadino di colore avvenuto nella giornata di domenica 23 agosto. A Kenosha, dei poliziotti intervenuti per sedare una lite domestica hanno sparato alle spalle di Jacob Blake mentre saliva nell’auto dove erano i suoi tre figli. Soccorso, è in condizioni disperate all’ospedale di Milwaukee

Un video girato da un passante mostra l’uomo, identificato dal governatore del Wisconsin Tony Evers come Jacob Blake, mentre cammina intorno a un’auto in una strada di Kenosha mentre diversi agenti sono in attesa.

Blake, che ora è in gravi condizioni in ospedale, viene visto tentare di entrare in macchina attraverso la portiera del guidatore. Mentre lo fa, un ufficiale spara. Si sentono almeno sette spari.

L’avvocato per i diritti civili Benjamin Crump, che ha rappresentato le famiglie di Ahmaud Arbery, Breonna Taylor e George Floyd, afroamericani uccisi quest’anno,  ha detto che i tre figli piccoli di Blake erano in macchina.

Hanno visto un poliziotto sparare a loro padre”, ha scritto Crump su Twitter. “Saranno traumatizzati per sempre. Non possiamo lasciare che gli ufficiali violino il loro dovere di proteggerci. I nostri figli meritano di meglio !

[wp_ad_camp_2]

 

Follia negli Usa: a Kenosha polizia spara 7 colpi nella schiena a nero disarmato
Jacob Blake con i suoi bambini

No justice, no peace: scoppiano i disordini

La sparatoria ha spinto centinaia di persone a protestare a Kenosha, a circa 40 miglia a sud di Milwaukee. La polizia ha usato gas lacrimogeni e diversi veicoli sarebbero stati incendiati.

Questa sera, Jacob Blake è stato colpito alla schiena più volte, in pieno giorno, a Kenosha, nel Wisconsin, ha detto il governatore Evers, un democratico. Anche se non abbiamo ancora tutti i dettagli, quello che sappiamo per certo è che non è il primo uomo o persona di colore ad essere stato colpito, ferito o ucciso senza pietà per mano di persone nelle forze dell’ordine nel nostro stato o nella nostra nazione.

In una dichiarazione, l’ufficio del procuratore generale del Wisconsin ha detto che il dipartimento di giustizia sta indagando su di un ufficiale coinvolto nella sparatoria.

Gli ufficiali coinvolti sono stati messi in congedo amministrativo, afferma il comunicato.

 

Kenosha: polizia spara alle spalle di uomo disarmato: il video shock nel servizio della CBS

 

 

 

[wp_ad_camp_5]


Ti potrebbe anche interessare

Ultimi articoli